Profilo di un volto del'IA con una scheda a circuiti integrati e un flusso di dati in codice binario su sfondo blu

Come usare l'Intelligenza Artificiale per trasformare le difficoltà di oggi in opportunità per il domani

I Big data si trasformano in Intelligenza Artificiale

Il corridoio di un data center con le immagini di linee sovraimpresse che rappresentano un flusso dati ad alta velocità

Per anni con "Big Data" si è inteso fare riferimento ai tre concetti chiave di volume, varietà e velocità dei dati. Al punto che oggi quando si parla di "Big Data" si pensa subito alle metodologie evolute che permettono di estrarre valore dai dati, come nel caso dell'analitica comportamentale e predittiva. Ciò però ha comportato la necessità di trasformare gli insiemi di dati tradizionalmente raccolti in silos in nuovi punti di dati interconnessi, così da poterne ricavare una quantità di insight che mai prima d'ora avremmo pensato di poter ottenere.

Questa rapida evoluzione - che tra l'altro porterà il mercato dell'analitica dei Big data a un valore stimato per il 2023 di 103 miliardi di dollari - ha generato un bisogno crescente di tecnologie quali IA, machine learning e deep learning, grazie alle quali le organizzazioni possono adottare un approccio algoritmicamente crescente all'analisi dei dati di alto livello.

Cosa ha di speciale l'IA?

L'Intelligenza Artificiale non si limita a semplificare e rendere più efficienti attività laboriose. I processi in cui viene applicata l'Intelligenza Artificiale possono imparare dai dati e dai risultati quasi in tempo reale, sfruttando il machine learning e il deep learning. L'IA permette di analizzare nuove informazioni da fonti diverse e adattarsi di conseguenza, con un livello di precisione che si rivela estremamente prezioso per il business e va ben oltre le capacità umane. Questa capacità di auto-ottimizzarsi e auto-apprendere implica che l'Intelligenza Artificiale può continuamente accrescere i benefici prodotti.

Cosa può fare l'IA per la vostra organizzazione?

La capacità di estrarre e interpretare i dati risulta senza dubbio molto vantaggiosa e ricca di opportunità, ma l'aspetto più rilevante consiste nella qualità dei dati ottenuti, oltre che nella velocità e nell'affidabilità con cui l'IA riesce ad accedere ed elaborare tali dati.

In questo eBook vengono esaminati gli effetti attualmente prodotti dall'IA e i motivi per cui sta generando il bisogno di maggiori prestazioni e velocità più elevate. Oltre al parere degli esperti Kingston, l'eBook raccoglie le opinioni di alcune figure chiave del settore, per offrire utili insight su come l'IA stia cambiando il modo in cui siamo soliti vivere e lavorare e su come questo porti a una rivisitazione dettagliata della tecnologia sottostante.

download  Scarica l'eBook

Foto di Rafael Bloom

Rafael Bloom

Nella sua carriera Rafael ha ricoperto ruoli di responsabilità in settori quali Technology Product, Marketing Communication e Business Development. La sua attività di consulenza è incentrata sulle nuove sfide che i cambiamenti tecnologici e normativi pongono in tema di organizzazione, prodotto e comunicazione, con l'obiettivo primario di creare e preservare flussi di ricavi. Un lavoro così poliedrico necessita di una notevole competenza in materia di tutela della privacy, governance e compliance by design delle informazioni e di una profonda conoscenza di tecnologie emergenti quali AdTech, Mobile & 5G, IA e Machine Learning.

Foto di Simon Besteman

Simon Besteman

Simon è il CEO di ISPConnect, la lega olandese degli hosting provider. In qualità di rappresentante di spicco del settore, è spesso attivo come blogger su argomenti di settore, o come relatore principale in occasione di congressi e conferenze, oltre ad essere uno dei partecipanti alle tavole rotonde organizzate dal governo olandese in tema di telecomunicazioni, data center e regolamentazione dell'Internet. Siede nel consiglio di numerosi gruppi del settore e in particolare di quelli dedicati all'istruzione, all'impiego e alla governance.

Foto di David Clarke

David Clarke

David è considerato uno fra i primi 10 influencer nella classifica redatta da Thompson Reuter ("Top 30 most influential thought-leaders and thinkers on social media, in risk management, compliance and reg-tech in the UK") e figura anche nella Top 50 degli esperti globali di Kingston Technology. In passato, David è stato responsabile della sicurezza per aziende Global FTSE 100, assumendo ruoli quali Global Head of Security Service Delivery ed Head of Security Infrastructure.

#KingstonIsWithYou

laptop visto dall'alto su una scrivania scura con le linee di una scheda a circuiti disegnate

Chiedi a un esperto

La definizione della soluzione più adeguata richiede un'approfondita conoscenza delle caratteristiche necessarie ai sistema e al progetto. Lasciatevi guidare dagli esperti Kingston.

Chiedi a un esperto

Ulteriori informazioni sulle soluzioni di storage per impieghi aziendali di Kingston

Articoli e video