Panoramica della soluzione di storage per Online Transaction Processing (OLTP)

Prestazioni eccezionali per carichi di lavoro OLTP

I carichi di lavoro OLTP (Online Transaction Processing) sono solitamente composti da un gran numero di transazioni piccole e veloci, che necessitano di tempi di risposta inferiori al secondo. Il rapporto tra lettura e scrittura in genere tende a essere sbilanciato verso la lettura di funzioni I/O (input/output). Comprendere e gestire le prestazioni I/O dello storage si rivela quindi essenziale per i carichi di lavoro OLTP.

Uno storage composto da dischi a stato solido (SSD) specifici per datacenter permette di ottenere throughput I/O e tempi di risposta migliori rispetto agli storage che adottano i tradizionali dischi a rotazione. I tempi di ricerca vicini allo zero di un disco SSD e l'assenza del ritardo tipicamente connesso alla rotazione del disco riescono a ridurre i tempi di risposta e la latenza in modo drastico. I drive SSD per datacenter di Kingston possono sostenere oltre 85.000 IOPS{{Footnote.N52169}} in lettura ciascuno e oltre 550MB di risposta al secondo, per ogni singolo drive, il che significa poter contare su storage con prestazioni sufficientemente elevate da rispondere alle esigenze dei carichi di lavoro OLTP.

Prestazioni costanti

I carichi di lavoro OLTP impegnano significativamente l'ambiente di elaborazione, necessitando quindi di prestazioni costantemente elevate. Gli array composti da dischi rotanti tradizionali mostrano un progressivo calo delle prestazioni, dovuto al consumo dei dischi, che si vanno frammentando con il tempo e aumentano così il divario delle velocità di accesso alle diverse aree dei dischi. I drive SSD invece possono mantenere costanti le loro prestazioni, che si rivelano migliori dei dischi rigidi tradizionali, grazie al vantaggio dell'esecuzione di letture e scritture non sequenziali.

Resilienza fuori dal comune

I drive SSD per datacenter di Kingston assicurano una resilienza straordinaria per proteggere i dati sensibili presenti nei carichi di lavoro OLTP. Progettati e prodotti con la funzione integrata di correzione avanzata degli errori, i drive SSD per datacenter di Kingston offrono anche la protezione firmware dalle spiacevoli conseguenze della mancanza improvvisa di alimentazione, e l'over-provisioning pre-configurato in fabbrica, grazie al quale la vita operativa dei drive SSD risulta più estesa. Queste tecnologie assicurano la protezione ideale alle transazioni OLTP durante tutto il ciclo di vita dei drive SSD.

  • I drive SSD per datacenter di Kingston possono garantire prestazioni efficienti che semplificano la gestione dell'elemento più critico di una soluzione OLTP.
  • I valori di latenza straordinariamente bassi assicurano risposte più rapide rispetto a qualsiasi altra soluzione di storage dedicata ai carichi di lavoro OLTP.
  • I valori di throughput che riescono a superare i 550MB/secondo per disco permettono agli array composti da drive SSD di fornire dati a una velocità decisamente maggiore rispetto ai dischi rigidi tradizionali.
  • Con prestazioni medie costanti di oltre 85.000 IOPS e oltre 100.000 IOPS per disco in lettura random, i drive SSD per datacenter di Kingston possono assicurare uno standard nelle prestazioni di livello superiore richiesto dai carichi di lavoro OLTP.
  • L'affidabilità dei dati è assicurata dalle funzioni di correzione avanzata degli errori e protezione dei dati ETEP (End-To-End data path Protection), entrambe integrate nei drive SSD.
  • La funzione di protezione dell’alimentazione basata su firmware permette di ripristinare il drive SSD in caso di interruzione improvvisa dell'alimentazione.
  • Lo storage a stato solido si dimostra essere la scelta ideale per ottenere le prestazioni migliori con i carichi di lavoro OLTP, rispetto alle soluzioni alternative basate su dischi rigidi.
  • Il supporto e l'affidabilità di classe enterprise dimostrano che Kingston cura il vostro investimento.