• Capacità1 : 256GB a 1TB

    Lettura2 : fino a 550MB/s

    Scrittura2 : fino a 540MB/s

    Descrizione : Capacità complessiva

    Capacità1 : 240GB–960GB

    Lettura2 : fino a 2700MB/s

    Scrittura2 : fino a 1600MB/s

    Descrizione : sviluppato per NVMe

  • 256GB a 1TB
    240GB–960GB
  • fino a 550MB/s
    fino a 2700MB/s
  • fino a 540MB/s
    fino a 1600MB/s
  • Capacità complessiva
    sviluppato per NVMe

KC1000 NVMe PCIe SSD

Il drive a stato solido KC1000 di Kingston è un drive PCIe NVMe™ a elevate prestazioni, disponibile sia nel formato standard M.2 2280 che in quello di scheda AIC (Add-In-Card) HHHL (Half-Height, Half-Length). Questo drive utilizza i drive NVMe integrati nel sistema operativo e può essere acquistato in un’ampia gamma di capacità, che vanno da 240GB fino a 960GB{{Footnote.N37130}} in più, è accompagnato da una garanzia limitata di 5 anni{{Footnote.N48982}} oltre che dal leggendario servizio di supporto offerto da Kingston.

Descrizione

  • SSD NVMe PCIe di nuova generazione a elevate prestazioni
  • NVMe – Creato per i drive SSD, non adatto ai dispositivi di storage precedenti
  • Diversi formati adatti a un’ampia gamma di sistemi

Formato: M.2 2280

Interfaccia:
NVMe™ PCIe Gen 3.0 x 4 linee

Capacità{{Footnote.N37130}}: 240GB, 480GB, 960GB

Controller: Phison PS5007-E7

NAND: MLC

Letture/scritture sequenziali{{Footnote.N49046}}:
240GB – fino a 2700/900MB/s
480GB, 960GB – fino a 2700/1600MB/s

Velocità max in lettura/scrittura 4K{{Footnote.N49046}}:
240GB – fino a 225.000/190.000 IOPS
480GB, 960GB – fino a 290.000/190.000 IOPS

Letture/scritture casuali 4k:
240GB, 480GB – fino a 190.000/160.000 IOPS
960GB – fino a 190.000/165.000 IOPS

PCMARK® Vantage HDD Suite Score: 150,000

Byte totali scritti (TBW){{Footnote.N37133}}:
240GB – 300TB e .70 DWPD{{Footnote.N37134}}
480GB – 550TB e .64 DWPD{{Footnote.N37134}}
960GB – 1PB e .58 DWPD{{Footnote.N37134}}

Consumo energetico:
.11W In standby / .99W In media / 4,95W (MAX) lettura / 7,40W (MAX) scrittura

Temperature di stoccaggio: -40°C ~ 85°C

Temperature di funzionamento: 0°C ~ 70°C

Dimensioni: 80mm x 22mm x 3,5mm (M.2)
180,98mm x 120,96mm x 21,59mm (con HHHL AIC – staffa standard)
181,29mm x 80,14mm x 23,40mm (con HHHL AIC – staffa bassa)

Peso:
10g (M.2)
76g (con HHHL AIC – staffa standard)
69g (con HHHL AIC – staffa bassa)

Vibrazioni durante il funzionamento: Picco max 2,17 G (7-800Hz)

Vibrazioni a riposo: Picco max 20G (20-1.000Hz)

MTBF: 2,000,000

Garanzia/supporto:
5 anni di garanzia limitata con servizio di supporto tecnico gratuito

Selezionate la capacità
Disponibili con kit di installazione
  • List Price: $ 230,00
    Price: $ 163,80
    You Save: $ 66,20 (28%)
  • List Price: $ 393,00
    Price: $ 280,80
    You Save: $ 112,20 (28%)
  • List Price: $ 759,00
    Price: $ 542,10
    You Save: $ 216,90 (28%)
  • List Price: $ 248,00
    Price: $ 176,80
    You Save: $ 71,20 (28%)
  • List Price: $ 411,00
    Price: $ 293,80
    You Save: $ 117,20 (28%)
  • List Price: $ 777,00
    Price: $ 555,10
    You Save: $ 221,90 (28%)
Gli SSD negli ambienti aziendali

Notebook and desktop PC memory

Impiego di computer notebook e desktop

I drive a stato solido Kingston consentono di velocizzare l'avvio dei sistemi operativi e l'esecuzione e la chiusura delle applicazioni. Questi drive sono la soluzione ideale per incrementare le prestazioni delle più comuni applicazioni multimediali e di quelle per ufficio su PC notebook e desktop. Ulteriori informazioni

Come estendere il ciclo di vita dei vecchi sistemi

Extending the life of older desktop and notebook computers

Gli SSD Kingston non si limitano a incrementare le prestazioni e ad accrescere la sicurezza dei dati, ma sono anche in grado di estendere il ciclo di vita operativo dei vecchi sistemi, consentendo alle aziende di posticipare l'acquisto di nuovi sistemi, con un potenziale risparmio di migliaia di euro.

Multimedia

Applicazioni multimediali

Coloro che normalmente lavorano con immagini e file video di grandi dimensioni sanno bene che questi tipi di file e le applicazioni necessarie per la loro elaborazione fanno affidamento sulle prestazioni del drive utilizzato per la loro memorizzazione. A prescindere dal fatto che si tratti di applicare layer ed effetti a un immagine o di modificare il contenuto di un video HD, gli SSD garantiscono velocità di trasferimento dati superiori rispetto agli hard disk tradizionali.

Documenti tecnici e video
Test dei drive a stato solido

I test rappresentano un caposaldo del nostro impegno costante nel fornire i moduli di memoria più affidabili presenti sul mercato. 

Effettuiamo test rigorosi su ogni singolo prodotto e in ogni singola fase della produzione. I nostri test riescono a garantire il controllo della qualità durante l'intero processo produttivo.

Leggi l'articolo

Guida alla comprensione dell’over-provisioning (OP)

Terminato l’assemblaggio di un SSD, il produttore può riservare una percentuale aggiuntiva della capacità totale alle funzioni di over-provisioning (OP). Tale operazione viene eseguita durante la fase di programmazione del firmware.
Leggi il rapporto

Scritture su drive per giorno (DWPD)

Il calcolo delle scritture su drive per giorno (DWPD) si basa sulla specifica dei Byte totali scritti (TBW) per calcolare il numero di volte in cui sarebbe possibile scrivere la capacità a disposizione dell’utente di un drive in un giorno, lungo l’intero corso del periodo di garanzia (o di un diverso numero di anni).
Leggi il rapporto

È una tecnologia di reporting, analisi e monitoraggio automatico che contribuisce a semplificare l'analisi dei dati
Guarda il video

Come misurare il fattore di amplificazione in scrittura (WAF) sugli SSD
Guarda il video

Vantaggi dell'Over-Provisioning (OP)

L’over-provisioning può migliorare diversi parametri dei drive SSD, tra cui anche resistenza e prestazioni.
Leggi il rapporto

Protezione dati end-to-end

La protezione dati end-to-end interviene a proteggere i dati del cliente nel momento stesso in cui questi iniziano ad essere trasferiti dal sistema al drive SSD e viceversa. Tutti i drive SSD di Kingston incorporano questo tipo di protezione.
Leggi il rapporto

Soluzioni SSD di tipo aziendale e client a confronto

Scoprite le differenze tra gli SSD per impieghi aziendali e quelli destinati alle applicazioni client
Leggi l'articolo

Informazioni sulle novità della tecnologia SSD

La specifica NVMe (Non-Volatile Memory Express) costituisce un driver e un’interfaccia di comunicazione, che definisce un gruppo di comandi e funzioni per i drive SSD di tipo PCIe, il cui obiettivo consiste nell’incrementare l’efficienza delle prestazioni e l’interoperabilità complessiva, in un gamma sempre più ampia di sistemi client e aziendali.
Leggi il documento

Informazioni sulle novità della tecnologia SSD
Mantenimento di prestazioni e durata mediante l’Over-Provisioning (OP)

Per prevenire gli scenari in cui la capacità del drive SSD viene saturata con pagine non valide, la partizione di over-provisioning viene utilizzata dalla funzione di garbage collection del controller SSD come area di lavoro temporanea per la gestione dei merge pianificati delle pagine valide e per il recupero dei blocchi riempiti con pagine non valide (o eliminate).
Leggi il rapporto

Case study

Scoprite come le aziende come la vostra utilizzano i drive SSD.

PsiTech

Caso di studio – PsiTech
Leggi il case study

Eidos

Caso di studio – Eidos (in Inglese)
Leggi il case study

Qualcomm

le prestazioni e la produttività degli SSD come strumento per dare nuova vitalità ai sistemi notebook
Leggi il case study

Kingston

l'uso degli SSD come strumento per migliorare il livello di soddisfazione dei clienti e massimizzare la produttività del personale
Guarda il video Leggi il case study

ARC Productions

Film production company uses Kingston SSDs to create blockbuster special effects
Guarda il video Leggi il case study

Whitepaper

Leggete il rapporto sugli SSD e sugli argomenti correlati.

“The practical use and operational value of Kingston Client SSDs”
Leggi il whitepaper

“Upgrading your old system with SSD vs. performance of new system with hard drive”
Leggi il whitepaper

        Back To Top