un uomo in una server room, che tiene un tablet con l'immagine di un diagramma e della tecnologia cloud 2D che proviene dallo schermo
Case Study: I vantaggi ottenuti da Simply Hosting grazie al supporto e alla consulenza collaborativa

La sfida

un tecnico del data center che controlla un server rack con luci e immagini che mostrano il punto su cui è concentrato

Simply Hosting supporta oltre 11.000 server, con un'ampiezza di storage equivalente a 7PB di dati. Ecco perché la scelta della giusta tecnologia di SSD si è rivelata un aspetto critico per loro. La maggior parte degli HDD destinati a piattaforme server può essere sostituita in modo pressoché diretto con la corrispondente versione SSD, dopo aver controllato che riscontri interfaccia, protocollo e formato. Si tratta di una tecnologia complessa, in rapida evoluzione, che spesso rende molto difficile scegliere lo storage più adatto al proprio carico di lavoro e alle esigenze dei clienti.

Essendo ampiamente noto il guadagno di prestazioni offerto dai drive SSD rispetto ai drive HDD, accade spesso che chi adotta questa tecnologia cada nella trappola di prendere decisioni basate esclusivamente sulle specifiche tecniche e sul prezzo. In questi casi ci si limita a confrontare velocità, garanzie e tasso di MTBF (tempo medio tra i guasti), prima di valutare opzioni più attinenti ai dispositivi dei clienti, laddove le esigenze connesse al drive sono minori.

Questo approccio non tiene però conto del funzionamento della tecnologia NAND flash, che tende a degradarsi nel tempo. La scelta di una tecnologia non adatta al tipo di workload operato può causare una perdita di dati, se non addirittura un malfunzionamento totale dei dispositivi. Quando Simply Hosting ha iniziato a riscontrare questo genere di problemi nella fase di test, sapeva già a chi rivolgersi.

La soluzione

Kingston, insieme ai propri partner tecnici distributori, ha immediatamente individuato il problema della resistenza NAND come la causa più ovvia dei malfunzionamenti riscontrati. Viste le conseguenze che avrebbe potuto avere una perdita dei dati o un malfunzionamento dei drive dell'infrastruttura, non hanno perso tempo, elevando il livello del supporto tecnico, grazie al coinvolgimento diretto del produttore scelto, Kingston Technology. I team tecnici di Kingston hanno analizzato i carichi di lavoro, eseguito controlli sullo stato di salute dei drive e diagnosticato così i problemi, che hanno portato a consigliare l'adozione del drive DC450R enterprise SSD come soluzione adatta. Accettati di buon grado i consigli ricevuti, i campioni per il test sono arrivati il giorno dopo e il team di "Chiedi a un esperto" di Kingston ha guidato Simply Hosting realizzando una configurazione ottimale e aiutandoli a valutare e comprendere le metriche prestazionali nell'ambiente di lavoro effettivo.

Scoprite perché Simply Hosting ha scelto Kingston per dotarsi di una soluzione di storage affidabile e ad elevate prestazioni, tramite cui servire i propri clienti.

Scarica il case study

#KingstonIsWithYou

Chiedete a un esperto

Chiedete a un esperto sugli SSD per server

La definizione della soluzione più adeguata richiede un'approfondita conoscenza degli obiettivi di sicurezza dei progetti. Lasciatevi guidare dagli esperti Kingston.

Chiedete a un esperto

Ulteriori informazioni sulle soluzioni di storage per impieghi aziendali di Kingston

Articoli e video