Illustrazione 2D con un microchip in una scheda madre dotata di linee di connessione tra circuiti di colore blu
Incrementate le prestazioni dei vostri server con gli array SSD RAID

Kingston e Microchip Technology hanno completato i test di interoperabilità congiunta tra SSD e RAID/Host Bus Adapter , che offre elevate prestazioni con le applicazioni di storage per server.

SSD e RAID

Gli SSD si stanno diffondendo come soluzione di upgrade per notebook, desktop e workstation. Questi dispositivi sono apprezzati in particolare per la loro velocità e durata. Gli SSD offrono enormi vantaggi in termini di prestazioni dei server; specialmente quando abbinati ad array RAID e visualizzati dai sistemi operativi host come drive singoli. Lo storage RAID consente di conseguire tre obiettivi principali:

  • Rendere le unità disco singole ridondanti, grazie all’uso di componenti sostituibili a caldo o ai livelli RAID con funzioni di ridondanza, in modo che anche un singolo punto di guasto non sia in grado di impattare negativamente l’integrità dei dati.
  • Incrementare le prestazioni I/O dello storage. Sono disponibili svariati livelli RAID, con differenti gradi di ridondanza, prestazioni e livelli di capacità utilizzabile.
  • Gli SSD offrono il massimo livello di saturazione delle prestazioni e prevengono i colli di bottiglia che caratterizzano gli hard drive tradizionali.

Sebbene storicamente lo standard RAID sia stato creato per gestire e mitigare i rischi associati allo storage HDD, i vantaggi in termini di protezione dei dati rimangono rilevanti anche nel contesto odierno, caratterizzato dalla diffusione degli SSD, offrendo agli utenti la capacità di fruire dei vantaggi delle elevate velocità di lettura/scrittura e di trasferimento che contraddistinguono gli SSD. Ciò assume particolare importanza durante le fasi di ripristino a seguito di guasti di sistema, che sono notevolmente più rapidi sugli SSD, con tempi di ricostruzione molto più brevi nel ripristino delle prestazioni/funzionalità degli array.

Gli adattatori SAS RAID supportano anche lo standard SATA

I moderni adattatori RAID supportano gli standard SAS e SATA. Ciò significa che un determinato utente può connettere end point SAS o SATA ai medesimi backplane e adattatori RAID. Gli utenti non disponevano di tale flessibilità anni fa, quando venivano utilizzate le tecnologie SCSI e ATA, in quanto le due tecnologie operavano con sistemi differenti. Tale flessibilità offre gli utenti il vantaggio di designare specifici endpoint per gestire carichi di lavoro specifici, utilizzando lo stesso sistema che offre vantaggi in termini di ROI, a fronte di minori requisiti hardware da gestire per gli amministratori.

I vantaggi di utilizzare gli SSD RAID

Nel caso dei server, gli SSD rappresentano la soluzione ideale per applicazioni con dataset in cui sono necessarie elevate prestazioni degli I/O, oppure per applicazioni in cui un utente designa un’area di caching con storage ad alta velocità per file transazionali, file dei database e tabelle ad accesso frequente. Gli SSD in una combinazione RAID uniscono le caratteristiche di velocità e ridondanza necessarie per le applicazioni business-critical.

SSD enterprise Kingston con adattatori Adaptec Smart Storage Adapters

Kingston conduce test rigorosi sugli SSD, utilizzando adattatori RAID di altri produttori, come Microchip, e con adattatori RAID integrati nei server mainstream.

Gli Adaptec Smart Storage Adapters* di Microchip rappresentano la soluzione ideale per i sistemi di storage basati su server che richiedono elevate larghezze di banda e connettività I/O, ridotto consumo energetico, elevata affidabilità e opzioni in termini di disponibilità dei dati.

  • L’adattatore SmartRAID 3100 RAID è ottimizzato per le applicazioni di storage di classe enterprise che richiedono elevati livelli di disponibilità dei dati e applicazioni per data center che traggono vantaggi dalle funzionalità di caching.
  • La soluzione SmartHBA 2100 offre una combinazione di dispositivi RAID e di dispositivi indipendenti. Tale approccio è utile negli ambienti SDS, in cui l’hardware RAID accresce notevolmente l’affidabilità di avvio dei sistemi operativi, la sono altrettanto necessarie funzionalità e prestazioni HBA complete.
  • Il modello HBA 1100 e un Host Bus Adapter ottimizzato per SDS, storage a freddo, e funzionalità di connettività di base ad alte prestazioni.

Le soluzioni Adaptec Smart Storage RAID e Host Bus Adapters offrono significativi vantaggi in termini di risparmio energetico quando comparati alle generazioni precedenti, e notevoli vantaggi energetici rispetto alle soluzioni concorrenti, con costi totali di proprietà (TCO) ridotti per una soluzione HBA/basic RAID. Questi prodotti rappresentano una soluzione solida e scalabile, in grado di gestire i carichi di lavoro e le configurazioni più estreme, e rappresentano una perfetta soluzione per gli SSD di classe enterprise Kingston.

Inoltre, la tecnologia di caching maxCache di Microchip**, consente un approccio di storage a livelli, in cui un sistema di storage server basato su HDD tradizionali può essere ottimizzato aggiungendo un SSD Kingston come pool di caching per accrescere le prestazioni delle applicazioni.

L'incremento di prestazioni viene ottenuto preservando i dati ad accesso frequente in un pool di SSD, anziché su hard disk tradizionali. Ciò offre vantaggi con le applicazioni che richiedono carichi di lettura e scrittura particolarmente intensivi.

Gli SSD Enterprise SATA 3.0 e NVMe Data center (DC) di Kingston sono progettati per essere conformi a rigidi set di requisiti di sviluppo e sono rigorosamente testati. Ciò offre una maggiore coerenza e continuità dei carichi di lavoro che richiedono un equilibrio ottimale delle prestazioni IOPS in lettura e scrittura casuale. Le funzionalità di protezione contro le interruzioni di alimentazione contribuiscono a garantire la continuità di funzionamento degli ambienti mission-critical tutto il giorno, tutti i giorni.

#KingstonIsWithYou

Chiedete a un esperto sugli SSD

Chiedete a un esperto sugli SSD per server

Kingston può offrirvi un'opinione indipendente ed aiutarvi così ad esaminare i vantaggi che i drive SSD potrebbero offrire al vostro specifico ambiente di storage. Inoltre, sarà lieta di consigliarvi la tipologia di SSD più adatta a supportare i vostri carichi di lavoro che richiedono un equilibrio ottimale delle prestazioni IOPS in lettura e scrittura casuale.

Chiedete a un esperto

Prodotti correlati

Articoli e video