Primo piano di un uomo che aggiorna l'hardware del suo computer desktop a casa
È arrivato il momento di aggiornare il tuo PC?

Potrebbe non essere facile capire quando è il momento giusto per aggiornare il PC. Va aggiornato tutte le volte che viene lanciata sul mercato una nuova versione dei componenti installati o, al contrario, bisogna attendere che il PC smetta di funzionare? La decisione di aggiornare la tua build va presa valutando le prestazioni attuali del tuo PC e il budget che hai a disposizione, visto che l'acquisto di nuovi componenti può essere molto costoso. Ecco alcuni aspetti da prendere in considerazione per decidere se aggiornare il PC.

Sostituzione di componenti difettosi

Quando un componente smette di funzionare correttamente e inizia a creare problemi al resto del sistema, è una buona idea sostituirlo subito con una versione più aggiornata. Rinviando troppo a lungo questa decisione si rischia di provocare il rallentamento anche degli altri componenti del PC. Se non riesci a stabilire con certezza quale sia il componente responsabile del rallentamento generale del sistema, è consigliabile eseguire test diagnostici o far controllare il PC da un professionista. Se sei costretto a sostituire un componente rotto, potrebbe essere una buona occasione per sostituire anche altri componenti con versioni più aggiornate, così da ottenere un incremento complessivo delle prestazioni del PC.

Miglioramento delle prestazioni

ragazzo seduto alla scrivania di casa sua che urla al PC

Se il tuo PC non ha più le stesse prestazioni di una volta, aggiornando alcuni suoi componenti riuscirai sicuramente a dargli una nuova vita. Di solito, l'elemento che ha il maggior impatto sulle prestazioni nel campo del gaming è la GPU. Negli ultimi anni, i giochi stanno sviluppando una grafica sempre più realistica e questo li rende bisognosi di una frequenza di fotogrammi molto rapida. Se ti capita di avere spesso il problema di immagini che si bloccano o desideri giocare con i titoli che richiedono un hardware avanzato, sicuramente ti converrà aggiornare la scheda grafica così da ottenere prestazioni più elevate e godere di una migliore esperienza di gioco.

Se i tempi di risposta sono lenti o riscontri difficoltà durante il caricamento delle pagine o lo streaming live è forse il caso di aumentare o sostituire la memoria. Incrementando la memoria, i gamer quasi sempre notano tempi di risposta più rapidi, frame rate più elevati e una maggiore fluidità del gioco. La quantità ottimale di RAM che consigliamo per un'esperienza di gioco di alta qualità è di 16GB. Ma se vuoi esser certo che il tuo sistema riesca ad eseguire più applicazioni contemporaneamente senza rallentare neanche in caso di carichi di lavoro molto gravosi e non richieda altri aggiornamenti in futuro, allora la soluzione migliore è installare 32 GB di memoria.

Un altro aggiornamento da considerare nei casi in cui stai esaurendo lo spazio in cui archivi i giochi o stai riscontrando tempi di caricamento lenti è senza dubbio l'aumento dello storage. Ricorda infatti che nel tuo drive SSD non ci vanno solo i giochi, per cui ti servono almeno 500 GB. Noi consigliamo di avere a disposizione 1 o 2 TB di spazio di archiviazione, così da avere sempre spazio a sufficienza per i nuovi titoli in uscita.

Stare al passo dei componenti

Ci sono gamer che non aspettano che il loro PC smetta di funzionare o che le prestazioni inizino a rallentare: alcuni di loro preferiscono aggiornare il loro sistema ogni volta che viene lanciato un nuovo componente sul mercato. Nel mercato c'è infatti molta competizione fra i produttori per riuscire a offrire per primi componenti sempre più veloci e più compatti, con funzionalità inedite e spesso sbalorditive. Le voci che accompagnano l'uscita di nuovi prodotti portano spesso a sentire l'esigenza di aggiornare il proprio sistema, anche se non c'è una reale necessità di farlo. Aggiornare il PC ogni volta che esce un nuovo componente "attraente" può rivelarsi un'abitudine decisamente costosa. Tuttavia, i gamer che hanno una notevole passione e budget molto ampi, aggiornano continuamente il loro sistema per assicurarsi standard prestazionali ai massimi livelli.

Vale la pena aggiornare il PC?

In sintesi, è importante prestare attenzione al proprio PC per monitorarne le prestazioni e assicurarsi che tutti i suoi componenti funzionino correttamente. Se noti che un componente non funziona come dovrebbe o che le prestazioni sono significativamente più lente, vuol dire che è arrivato il momento di eseguire un aggiornamento. Molti gamer amano portare la propria attrezzatura ai massimi livelli per assicurarsi la migliore esperienza di gioco possibile. Anche se talvolta può rivelarsi complesso, l'aggiornamento del sistema è sempre consigliabile per assicurarsi che il PC continui ad essere una potente macchina da gioco.

#KingstonFURY #KingstonIsWithYou

Kingston FURY Beast RGB con una ventola di raffreddamento della CPU e fili installati in una scheda madre con un monitor a sinistra con le specifiche del PC

Kingston FURY

Articoli correlati