Qual è la differenza tra gli standard USB 3.1 Gen 1, Gen 2 e USB 3.2?

Qual è la differenza tra gli standard USB 3.1 Gen 1, Gen 2 e USB 3.2?

Due drive Flash USB, uno dei quali collegato a un laptop

Lo standard USB e le relative specifiche possono essere leggermente problematici da capire, specialmente in virtù dei numerosi aggiornamenti a cui sono soggetti. In questo documento, risponderemo a domande come “Qual è la differenza tra USB 3.1 Gen 1 e Gen 2”, per poi discutere di come lo standard Gen 2 sia migliore del Gen 1, unitamente ad altre utili informazioni che vi consentiranno di capire tutto ciò che è necessario sapere sullo standard USB.

Lo standard USB 3.0 è stato rilasciato oltre dieci anni fa, nel 2008, e all’epoca si trattava della terza, importante, revisione dello standard USB. Si trattava di un grande miglioramento rispetto allo standard USB 2.0, introdotto per la prima volta nel 2000, con velocità di trasferimento pari a soli 480 Mbit/s. Da allora, lo standard USB 3.0, ora noto come USB 3.1 Gen 1, è stato succeduto da versioni più evolute. Pertanto, lo standard USB 3.0 corrisponde all'attuale USB 3.1 Gen 1.

USB-IF, l’organizzazione che è responsabile per il mantenimento delle specifiche USB (Universal Serial Bus) e della relativa conformità dello standard, ha apportato tale modifica per semplificare l’identificazione degli standard da parte di sviluppatori e produttori, al fine di disporre delle medesime informazioni al fine di garantire che i prodotti siano adeguatamente sviluppati in modo da essere retrocompatibili. Tale ente è responsabile della definizione degli standard di denominazione presenti su cavi e dispositivi USB.

Standard USB 3.1 Gen 1 e USB 3.1 Gen 2 a confronto

La differenza tra USB 3.1 Gen 1 e USB 3.1 Gen 2 risiede solo nella differente velocità. Lo standard USB 3.1 Gen 1 supporta velocità fino a 5 Gbit/s, mentre lo standard USB 3.1 Gen 2, supporta velocità fino a 10 Gbit/s. L’USB-IF intendeva utilizzare un differente set di nomi per definire gli standard USB 3.1 Gen 1 e USB 3.1 Gen 2, a puro fine di marketing. L’ente desiderava denominare gli standard USB 3.1 Gen 1 e Gen 2 “SuperSpeed USB” e “SuperSpeed USB+”, rispettivamente. Ma tali denominazioni non furono mai adottate dal settore. Spesso, gli OEM aggiungono gli standard di velocità, a 5 Gbps o 10 Gbps nelle loro schede di specifica, al fine di determinare tra i due standard USB. Il resto del settore fa riferimento solo alle denominazioni “USB 3.1 Gen 1” o “USB 3.1 Gen 2”.

Arrivo dello standard USB 3.2

Da allora, la tecnologia USB si è evoluta ulteriormente, con l’arrivo dello standard USB 3.2, introdotto nel 2017. Esistono quattro differenti varianti di standard USB 3.2, ciascuno dei quali con le sue specifiche denominazioni e significati.  Le quattro varianti di standard USB 3.2 sono:

USB 3.2
Gen 1x1

USB 3.2
Gen 1x2

USB 3.2
Gen 2x1

USB 3.2
Gen 2x2

Velocità di
trasferimento
5Gbps 10Gbps 10Gbps 20Gbps
Precedentemente
noto come

USB 3.1 Gen 1
e USB 3.0

-- USB 3.1 Gen 2 --
Opzioni
di interfaccia

USB-A, USB-C,
microUSB

Solo USB-C

USB-A, USB-C,
microUSB

Solo USB-C

Con l’introduzione dello standard USB 3.2, il precedente standard USB-A iniziò a sparire dal mercato per lasciare posto allo standard USB-C. Dato che lo standard USB-C supporta velocità di trasferimento dati superiori ed è in grado di ricaricare i dispositivi USB con maggiore velocità, è divenuto naturalmente il connettore USB principale con lo standard USB 3.2 Gen 2.

Thunderbolt logo

hunderbolt è il nome commerciale dell’interfaccia hardware sviluppata da Intel® in collaborazione con Apple® per il collegamento dei dispositivi delle periferiche a un computer. Gli standard Thunderbolt 1 e 2 utilizzano lo stesso connettore dello standard MiniDisplayPort (MDP), mentre il Thunderbolt 3 utilizza il connettore USB-C.

USB4 è la generazione successiva
Android phone with a USB-C flash drive connected sitting on a laptop keyboard

La prossima generazione della tecnologia USB sarà lo standard USB4. La nuova versione dello standard USB offrirà velocità di trasferimenti dati pari a 40 Gbit/s, compatibilità con lo standard Thunderbolt 3 e utilizzerà esclusivamente il connettore USB-C. Lo standard USB4 punta ad accrescere la larghezza di banda ed è orientato a garantire la convergenza con l’ecosistema che utilizza i connettori USB-C e minimizza la confusione per gli utenti finali.

Tra le varie caratteristiche di progettazione chiave dello standard USB4 figurano anche:

  • Funzioni di visualizzazione, dati e caricamento/archiviazione con l’uso di un singolo connettore USB-C
  • Universalmente compatibile con i prodotti USB e Thunderbolt pre-esistenti
  • Definisce le capacità delle porte, per garantire un’esperienza d’uso prevedibile e coerente
  • Incrementa la flessibilità degli host al fine di configurare la larghezza di banda, la gestione energetica e gli altri parametri associati alle prestazioni in base alle esigenze dei sistemi

Lo standard USB ha fatto passi da gigante rispetto alla sua prima versione, e continuerà ad essere sviluppato in futuro. Per quanto riguarda gli standard USB 3.1 Gen 1 e Gen 2, la sola differenza risiede nella velocità, ma gli standard sono retrocompatibili con i protocolli USB 3.0 e USB 2.0. In futuro, con l’avvento dei nuovi standard USB e l’arrivo dello standard USB-C, saranno introdotti nuovi miglioramenti.

Filtra per
  • Nome – da A a Z
    1. Nome – da A a Z
    2. Nome – da Z a A
Filtro
  • Capacità
    1. 16GB
    2. 32GB
    3. 64GB
    4. 128GB
  • Utilizzi tipici
    1. Storage personale
  • Classe di velocità
    1. USB 3.1 Gen 1
  • Connettore
    1. USB-A
    2. microUSB
  • Security Features
    1. None
  • Altro Comprimi

Scoprite tutti i dettagli sul flash storage

Per informazioni su come COVID-19 ha influenzato le nostre attività aziendali fare clic qui.

Contattateci. Effettuate la sottoscrizione alle nostre email per ricevere tutte le news su Kingston e tanto altro.