Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Utilizzando il sito l'utente accetta l'uso dei cookie. A Kingston stanno a cuore la vostra privacy e la sicurezza dei vostri dati. Consultate il nostro Regolamento sui cookie e le Disposizioni sulla privacy, in quanto entrambi i documenti sono stati aggiornati di recente.

Supporto

Domande frequenti (FAQ)
Domande principali

Questo programma, utilizzato per clonare il contenuto dell'hard drive corrente sulla nuova unità SSD, non è compatibile con Windows. Pertanto, per poter utilizzare questo software, sarà necessario avviare il computer dal CD.

All'avvio, verrà visualizzato un menu dal quale è possibile decidere se avviare il computer normalmente, accedendo a Windows, oppure eseguire il software Acronis True Image.

FAQ: KSD-011411-BUN-03

No. Se l'utente dimentica la password del drive non sarà possibile effettuare l'accesso in alcun modo. A tale proposito è necessario precisare che la perdita dei dati a causa di smarrimento della password non rientra nella copertura di garanzia Kingston.

La sola soluzione a tale problema consiste nell'utilizzare una master password o una password di amministratore per l'accesso al drive, in aggiunta alla password utente utilizzata per l'accesso al drive. L'utilizzo di una master password consentirà all'amministratore di effettuare il reset della password utente. Per poter fare ciò, il BIOS di sistema deve essere in grado di supportare sia la master password che la password utente per gli hard drive, e tale funzionalità deve inoltre essere abilitata nel momento in cui viene creata la password di sicurezza dell'utente per l'accesso all'hard drive. L'uso di una master password consentirà all'amministratore di effettuare il reset del drive.

FAQ: KSD-011411-BUN-02

Il sistema non si è bloccato. Ma la tastiera e il mouse non sono in grado di funzionare. Abilitare il supporto alla funzione "Legacy keyboard and mouse", oppure la funzione "USB legacy support", dalla sezione "Periferiche Integrate" del BIOS.

FAQ: KSD-051911-BUN-05

No. Acronis True Image non è in grado di funzionare sui computer Mac.

FAQ: KSD-052411-BUN-06

La clonazione può essere effettuata mediante una utility disco avviabile, oppure direttamente dal sistema operativo, come illustrato sotto.

Nota: Questa stessa procedura può essere utilizzata anche per clonare drive su un laptop con un box per hard drive. L'unità SSD può essere installata nel box esterno durante la clonazione, mentre l'hard disk sorgente non dovrà essere rimosso fino al completamento dell'operazione di clonazione.

  1. Accedere alla schermata "Utilità"
  2. Selezionare "Utility disco"
  3. Selezionare il volume di avvio (questo sarà il volume di avvio, o volume primario di sistema); quindi, fare clic sulla scheda "Ripristina"/li>
  4. Trascinare il volume di avvio "Macintosh HD" sulla posizione "Sorgente"
  5. Trascinare il volume montato "Macintosh HD" (che dovrebbe trovarsi direttamente sotto il Volume SSD, come illustrato in immagine sopra) sulla posizione "Destinazione".
  6. Selezionare la casella "Cancella destinazione" e selezionare "Ripristina"
  7. Selezionare "Cancella"
  8. Il sistema inizierà a calcolare i tempi stimati e a copiare i file
  9. Al termine della copia dei file, il drive dovrebbe essere avviabile.
FAQ: KSD-052411-BUN-07

Si. Il drive SSDNow è compatibile con il box USB incluso nel kit fornito da Kingston. Tuttavia, i test interni hanno evidenziato che, su alcuni sistemi, il processo di clonazione può non riuscire a copiare correttamente il Master Boot Record (MBR), quando il drive SSDNow (Unità di destinazione) è collegato mediante un box USB.

In tal caso, anche se il processo di clonazione appare essere stato completato con successo, il sistema non sarà in grado di avviarsi, quando il drive verrà configurato come unità di avvio. Sotto l'aspetto visivo, l'utente noterà la presenza di un cursore lampeggiante in fase di avvio.

Pertanto, per garantire la migliore esperienza d'uso, Kingston raccomanda di installare l'hard drive corrente (unità sorgente) nel box USB esterno, e il drive SSDNow (unità di destinazione), all'interno del notebook, per garantire la riuscita del processo di clonazione.

FAQ: KSD-030111-BUN-04

La versione corrente di Acronis potrebbe non essere compatibile con alcuni controller USB 3.0. In tal caso, la soluzione consiste nell'utilizzare una porta USB 2.0 durante il processo di clonazione. Terminato il processo di clonazione, sarà possibile ricollegare il box a una porta USB 3.0.

FAQ: KSD-071811-BUN-08

Acronis non supporta lo standard UEFI (Unified Extensible Firmware Interface). Questo è lo standard che il computer utilizza al posto del tradizionale BIOS. Per poter clonare il sistema, è necessario accedere al BIOS o al menu di avvio del sistema e disabilitare l'avvio con UEFI, oppure abilitare la modalità di avvio con il metodo tradizionale. In seguito, ricordarsi di accedere nuovamente al BIOS per attivare nuovamente la modalità di avvio UEFI prima eseguire l'avvio dal nuovo disco SSD. Se tale procedura non dovesse funzionare, contattare lo staff del nostro supporto tecnico per richiedere una versione aggiornata del software Acronis

FAQ: KSD-041113-BUN-09

Abbiamo riscontrato che la funzionalità TRIM integrata nelle versioni più recenti del disco Acronis potrebbe non funzionare su alcuni modelli di SSD. Tuttavia, questa funzionalità non è necessaria per eseguire la clonazione dell'hard disk, e abbiamo verificato che tutte le funzionalità di clonazione disco Acronis funzionano correttamente con i drive SSD Kingston. Si noti che tutti i drive SSD Kingston supportano i comandi TRIM, sui sistemi operativi che supportano tale funzionalità.

FAQ: KSD-041113-BUN-10

L'ultima versione risiede su DVD-ROM. La versione precedente risiedeva su DVD-ROM. L'ultima versione include anche una serie di video sul disco. La versione precedente non dispone di alcun video. La nuova versione reca la dicitura "©2013" stampata sul lato frontale del disco. Inoltre, nella sezione della guida di Acronis, selezionare "Informazioni su". Verrà visualizzata una finestra indicante la versione del software. Se il numero di versione è 5289 o superiore, allora si dispone della versione più recente del software Acronis.

FAQ: KSD-041113-BUN-11
Live Chat con il Supporto tecnico

Monday-Friday 6 a.m.-6 p.m. PST

Contattare il Supporto tecnico

1(800)435-0640

Monday-Friday 6 a.m.-6 p.m. PST

        Back To Top