SSD Kingston DC1500M davanti a un’immagine raffigurante un contachilometri blu raffigurante la velocità massima

Creazione di database resilienti e reattivi, con gli SSD NVMe DC1500M Enterprise di Kingston

L’SSD NVMe DC1500M Enterprise può migliorare l’efficienza aziendale?

La diffusione dello standard NVMe ha offerto notevoli incrementi di prestazioni delle memorie NAND Flash rispetto al passato, in particolare grazie ai vantaggi offerti dalla tecnologia PCIe. I data center hanno attuato importanti cambiamenti per trarre vantaggio dalla maggiore larghezza di banda e da altre innovazioni rese possibili dall’introduzione di nuovi processori, chassis, design, schede madri e altri componenti.

Cosa significa la tecnologia NVMe per le prestazioni delle applicazioni? In che modo vengono influenzati i tempi di risposta delle transazioni e i throughput? Sarà possibile migliorare i tempi di backup dei database? E quali sono le implicazioni in termini di impatto sugli ambienti di produzione? Kingston ha pubblicato questo white paper nel tentativo di fornire una risposta a queste domande. Abbiamo esaminato i carichi di lavoro OLTP tipici (come definito nelle specifiche TPCC), offrendo svariate comparazioni pratiche tese a illustrare l’impatto della tecnologia NVMe sulle prestazioni delle transazioni negli scenari quotidiani.

#KingstonIsWithYou

Scarica il white paper

Chiedete a un esperto sugli SSD

Chiedete a un esperto sugli SSD per server

Kingston può offrirvi un'opinione indipendente ed aiutarvi così ad esaminare i vantaggi che i drive SSD potrebbero offrire al vostro specifico ambiente di storage. Inoltre, sarà lieta di consigliarvi la tipologia di SSD più adatta a supportare i vostri carichi di lavoro che richiedono un equilibrio ottimale delle prestazioni IOPS in lettura e scrittura casuale.

Chiedete a un esperto

Video correlati

Il drive a stato solido (SSD), svolge un ruolo importante

Il drive a stato solido (SSD), svolge un ruolo importante

La scelta dell’SSD adatto per i vostri server svolge un ruolo importante, in quanto gli SSD per server sono ottimizzati per operare con livelli di latenza prevedibili, mentre gli SSD client (per desktop e laptop) non lo sono. Queste differenze consentono di ottenere tempi di utilizzo maggiori e minore lag nell’uso di applicazioni e servizi critici.

Spiegazione per classe Enterprise: È necessario passare alla tecnologia NVMe? 5:10

Spiegazione per classe Enterprise: È necessario passare alla tecnologia NVMe?

Cameron Crandall di Kingston vi aiuterà a determinare se è necessario migrare le vostre soluzioni di storage per server alla tecnologia SSD NVMe.

I 4 errori nell’acquisto degli SSD per le aziende

I 4 errori nell’acquisto degli SSD per le aziende

Gli SSD sono tutti uguali, giusto? No. Spesso gli SSD client sono utilizzati per applicazioni per cui gli SSD enterprise sono più indicati, in quanto i primi sono maggiormente soggetti all’usura causata da carichi di lavoro intensivi. Gli SSD dovrebbero anche essere testati in un ambiente di lavoro reale, prima di essere acquistati in grandi quantità.

Articoli correlati