Cura e manutenzione delle memorie flash

Raccomandazioni

Le schede Flash e i drive Flash USB Kingston® DataTraveler® di Kingston costituiscono una soluzione di storage mobile semplice e conveniente per la memorizzazione di foto, musica, video e altri file di dati importanti.

Per minimizzare la perdita di dati e garantire la migliore esperienza d'uso con i vostri dispositivi di storage Flash Kingston, è consigliabile osservare le raccomandazioni seguenti:

1. Sostituite o ricaricate le batterie dei dispositivi non appena ricevete l'avviso di esaurimento della batteria.

L'esaurimento delle batterie è uno dei principali problemi che causano la perdita di foto e altri dati sui dispositivi di storage Flash. Se la batteria si scarica completamente mentre il dispositivo di storage Flash sta eseguendo un'operazione di scrittura, non solo si rischia la corruzione del file in fase di scrittura, ma si può anche provocare il danneggiamento del dispositivo. Per esempio, se l'aggiornamento del file della directory FAT (File Allocation Table) è incompleto e la FAT è corrotta, non sarà più possibile accedere ad alcuni o a tutti i file presenti sul dispositivo di storage Flash.

Tuttavia, in tali casi potrebbe essere possibile riparare il dispositivo di storage Flash utilizzando un software commerciale di recupero del disco. Anche utilizzando questi programmi di recupero dati, alcuni dati o file memorizzati sul dispositivo di storage Flash potrebbero andare perduti, ma sarà tuttavia possibile recuperare la maggior parte di essi.

Per evitare tale problema, è consigliabile portare sempre con se una batteria di riserva, oppure interrompere l'utilizzo del dispositivo non appena si nota che la carica residua della batteria è al minimo.

2. Rimuovete correttamente il dispositivo di storage Flash dal dispositivo host.

È importante attendere il completamento delle operazioni in corso prima di rimuovere un dispositivo di storage Flash dalla fotocamera digitale o da altri dispositivi host. Per esempio, se il dispositivo di storage Flash viene rimosso dal dispositivo host mentre è in corso un'operazione di scrittura, si può verificare la corruzione dei file presenti sul dispositivo di storage Flash, con una conseguente perdita di dati.

La maggior parte delle fotocamere digitali è dotata di un led che inizia a lampeggiare durante le operazioni di scrittura sull'unità Flash. Pertanto, è importante attendere il totale completamento di tali operazioni.

Sui PC è importante disattivare la connessione USB dell'unità DataTraveler mediante l'apposita funzionalità di Windows (su Windows XP, utilizzate l'icona della funzione "Rimozione sicura dell'hardware", presente sulla barra di sistema). Per i drive della gamma DataTraveler Elite è possibile utilizzare l'apposito tasto di espulsione presente sull'unità DataTraveler. I computer spesso salvano i dati in una "cache" all'interno della memoria, con un conseguente ritardo di scrittura dei dati nel drive Flash USB. Pertanto, la regola generale è quella di attendere almeno due minuti dopo aver terminato di scrivere i dati su un drive DataTraveler.

3. Conservate le schede Flash accuratamente, riponendole negli appositi alloggiamenti in plastica, con il coperchio chiuso nel caso dei drive della famiglia DataTraveler.

Sebbene piuttosto affidabili, i dispositivi di storage Flash possono danneggiarsi se urtano su superfici dure. Pertanto, quando non utilizzati, tali dispositivi devono essere conservati negli appositi alloggiamenti in plastica. I drive della famiglia DataTraveler devono essere conservati sempre con l'apposito cappuccio protettivo.

Inoltre, i dispositivi di storage Flash possono essere danneggiati anche dalle scariche di elettricità statica. Per esempio, nelle giornate particolarmente secche, una persona è in grado di produrre scariche di elettricità statica di potenza sufficiente a generare scintille, toccando la maniglia di una porta o altri oggetti metallici (in questo caso la scarica generata viene detta elettrostatica, o ESD).

Le schede Flash Kingston e i drive della famiglia DataTraveler sono progettati per resistere a scariche elettrostatiche di elevata intensità. Tuttavia, livelli estremi di ESD possono causare il danneggiamento di tali unità.

4. Non forzate l'inserimento dei dispositivi di storage Flash nei relativi connettori.

I connettori delle schede Flash e dei drive Flash USB sono unidirezionali. Ciò significa che il dispositivo di storage Flash deve essere inserito in una singola direzione. Se non riuscite a inserire il drive o la scheda, evitate di forzarne l'inserimento nella porta di connessione. Tale accorgimento consente di evitare il danneggiamento del dispositivo di storage Flash o della porta di connessione. Per ulteriori informazioni sulla corretta procedura di inserimento delle schede Flash o dei drive Flash USB, consultate la guida all'uso del dispositivo host.

5. Se possibile, stivate i dispositivi di storage Flash nel bagaglio a mano.

In tutto il mondo vengono utilizzate decine di milioni di dispositivi di storage Flash e finora non è stato notificato alcun rapporto verificabile relativo al danneggiamento di unità di storage Flash a causa degli scanner a raggi X installati negli aeroporti.
Uno studio del 2004 condotto dall'International Imaging Industry Association (I3A) ha evidenziato come gli apparati di scansione a raggi X attualmente utilizzati negli aeroporti non sembrino costituire alcun rischio per le schede di memoria Flash. 
Tuttavia, a titolo puramente precauzionale, Kingston raccomanda che le schede Flash e i drive DataTraveler siano considerati alla stregua di pellicole vergini, e pertanto consiglia di trasportare tali dispositivi all'interno del bagaglio a mano, in quanto i livelli di radiazioni a cui viene sottoposto il passeggero sono molto inferiori a quelli utilizzati dai nuovi sistemi di scansione per i bagagli.

6. Evitate l'esposizione ai sistemi di scansione degli imballaggi utilizzati dal servizio postale degli Stati Uniti.

Secondo la CompactFlash Association, mentre gli scanner a raggi X installati negli aeroporti non sono in grado di danneggiare le schede CompactFlash, le radiazioni utilizzate dal servizio postale degli Stati Uniti sono in grado di danneggiarle.{{Footnote.N47018}} In conseguenza di tale avviso relativo al livello di radiazioni utilizzati dai servizi postali degli Stati Uniti, emesso dalla CompactFlash Association, è consigliabile spedire i dispositivi di storage Flash mediante corrieri commerciali alternativi come FedEx, UPS o altri vettori.

7. Eseguite sempre il backup dei dati.

I dispositivi di storage Flash non sono infallibili e pertanto possono essere soggetti a danneggiamento dei dati a causa dei fattori elencati sopra. Pertanto, è importante effettuare un backup delle informazioni critiche su più dispositivi di storage, oppure anche stampando i dati su carta, qualora si desiderasse conservare tali dati per lungo tempo. Evitate di conservare i dati importanti solamente sui dispositivi di storage Flash.