Notiamo che stai visitando il sito del Regno Unito. Ti piacerebbe invece visitare il nostro sito principale?

Misure di prevenzione contro la perdita di dati con grafici e diagrammi isolati su una scrivania di ufficio.

Ciò che è necessario durante la definizione della strategia di prevenzione contro la perdita di dati

Presso Kingston stiamo monitorando gli incidenti che implicano le perdite di dati per organizzazioni di alto profilo. Al fine di proteggere le informazioni proprietarie, tutte le aziende che gestiscono dati sensibili necessitano di mettere in atto una strategia DLP (Data Loss Prevention). Il nostro Rich Kanadjian ha recentemente scritto sulle strategie DLP in questo articolo su Dark Reading.

Mentre le aziende si adeguano a uno stile di vita professionale ibrido, adattandosi a come archiviare, gestire e trasferire i dati sensibili, esse si trovano anche davanti alla necessità di aggiornare il loro software DLP con maggiore frequenza e usare la protezione dei dati con prodotti come i drive USB e lo storage SSD esterno con crittografia hardware Kingston IronKey come strumenti in grado di prevenire i crimini informatici. La migliore strategia DLP protegge clienti, dipendenti e processi di gestione dei dati aziendali.

Ecco le tre principali prassi che Kingston raccomanda per le aziende che intendono coltivare una solida cultura in materia di DLP:

1. Backup, Backup, Backup

Una volta che le aziende hanno identificato le tipologie di dati più sensibili e le specifiche tipologie di dati, i dipendenti devono effettuare il backup di quelle informazioni mediante protocolli sicuri. Ciò consente di garantire la protezione contro corruzione ed eliminazione accidentale di file. Il backup delle informazioni più critiche espone anche le aziende alle estorsioni, con la possibilità di furto di dati a scopo di riscatto. Al fine di garantire l’archiviazione e il trasferimento sicuro dei dati, esistono numerose opzioni. Ma per molti utenti, il processo inizia con le soluzioni di storage dotate di crittografia hardware come gli SSD IronKey Vault Privacy 80.

2. Educare i dipendenti sulle loro vulnerabilità rappresenta una priorità

Videoconferenza online sulle attività del team di lavoro multinazionale con immagine raffigurante i profili di numerose persone

Le modalità di lavoro ibride hanno drasticamente accresciuto la vulnerabilità dei dati. Nessun dipendente è perfetto e le minacce si nascondono ovunque. Anche i membri dei team di maggior successo possono cadere vittima di un tentativo di phishing di successo, oppure lasciare una password scritta in chiaro e visibile a terzi. Altri errori commessi dai dipendenti che accrescono l'esposizione, includono l’accesso ai dati sensibili su reti Wi-Fi non sicure, come le reti dei caffè o degli hotel, e l’uso di drive USB che non sono crittografati mediante tecnologie hardware. Questi esempi sono frequenti: Quando i dipendenti espongono imprudentemente i dati aziendali alle attenzioni dei criminali informatici, le aziende soffrono le conseguenze.

Pertanto, i leader del settore della sicurezza devono responsabilizzare tutti i dipendenti aziendali, consentendo loro di giocare un ruolo attivo nella salvaguardia degli interessi aziendali contro la perdita o il furto di dati. Gli aggiornamenti costanti sui rischi informatici e corsi di formazione frequenti del personale, contribuiscono a coltivare una solida cultura di difesa contro gli attacchi informatici. I drive con crittografia hardware Kingston IronKey offrono una solida protezione contro furti e perdite quando i dipendenti trasportano dati sensibili.

3. Disporre di un piano di risposta rapida

Immagine vettore raffigurante un uomo d’affari che lavora su computer online connessi in maniera sicura.

Inevitabilmente, i sistemi saranno soggetti a brecce, hack e incidenti che implicano le perdite di dati. Disporre del corretto piano o degli strumenti adatti può contribuire a mitigare i danni. Misure come i processi di recupero dei dati, la revoca remota degli accessi alle soluzioni di storage condiviso, la tempestiva notifica a personale e clienti delle eventuali vulnerabilità, nonché allertare le corrette autorità o i clienti in relazione ai dati sottratti, rappresentano tutte misure in grado di mitigare i rischi di perdite di dati. Il mantenimento delle best practice può ridurre significativamente la probabilità di attacchi di successo. Ma le minacce continuano a restare latenti ed è pertanto imperativo definire un percorso di azione da intraprendere quando queste situazioni si verificano.

I prodotti Kingston IronKey sono progettati con le strategie DLP in mente, in modo tale che, in presenza di violazioni, le aziende che utilizzano le nostre tecnologie sono già nella posizione ideale possibile per mitigare gli attacchi. Mentre ogni azienda necessita di soluzioni DLP progettate per le sue specifiche esigenze aziendali, tutte le soluzioni DLP dovrebbero essere implementate con lo stesso obiettivo: prevenire le violazioni dei dati e garantire la sicurezza dei dati personali e professionali, indipendentemente dal fatto che si tratti di dati at rest o in transito.

Per scoprire come Kingston aiuta le aziende a raggiungere la sicurezza dei dati.

#KingstonIsWithYou #KingstonIronKey

Chiedete a un esperto

Chiedete a un esperto

La definizione della soluzione più adeguata richiede un'approfondita conoscenza degli obiettivi di sicurezza dei progetti. Lasciatevi guidare dagli esperti Kingston.

Chiedete a un esperto

Articoli correlati