immagine di un soldato in tuta mimetica mentre lavora su un laptop

Perché gli operatori del settore militare si affidano ai prodotti Kingston IronKey?

Garantire la sicurezza dei dati indipendentemente dal fatto che ci si trovi al fronte o nelle retrovie

Nel settore della sicurezza informatica e dei sistemi dedicati per il settore militare e della difesa, la necessità di proteggere dati sensibili e mission-critical rappresenta un fattore essenziale, specialmente nell'odierno contesto caratterizzato da crescenti minacce informatiche.

Comprendere le modalità uniche attraverso cui questi sistemi informatici operano e la necessità di disporre di risorse di storage dati dotate di funzionalità di protezione contro gli attacchi rappresentano requisiti essenziali. Queste funzionalità di sicurezza devono anche integrarsi in maniera trasparente con l’infrastruttura di sicurezza esistente, al fine di garantire i massimi livelli di protezione, sia all'interno, che all'esterno del firewall.

Ciò, in combinazione con le differenti applicazioni di utilizzo (sia che si tratti di differenze ambientali o di connettività), sottolinea la necessità di adottare soluzioni senza compromessi in termini di velocità, sicurezza e resilienza.

La sfida

Un'importante organizzazione militare europea sta cercando di integrare dispositivi di storage portatili ad alta sicurezza nei suoi processi. L'unica soluzione accettabile consiste nella scelta di un prodotto in grado di offrire i più elevati livelli di sicurezza crittografica attualmente disponibili sul mercato.

Tuttavia, tale protezione non deve compromettere velocità e fruibilità dei dispositivi. Date le condizioni di utilizzo estreme che caratterizzano le attività militari, è anche necessario che i dispositivi siano in grado di operare e garantiscano una lunga durata negli ambienti più estremi. Una volta assicurata la conformità a tali criteri, è possibile utilizzare i dispositivi per il trasferimento e lo storage sicuro dei dati in qualunque condizione di utilizzo.

Tenendo in considerazione i rigidi protocolli di sicurezza richiesti per la protezione dei dati di utenti operanti in tali settori, l'organizzazione in questione necessitava di un partner tecnologico che fosse in grado di capire approfonditamente le peculiarità di questo particolare settore industriale. Un partner che fosse in grado di offrire soluzioni che possono in grado non solo di soddisfare le loro esigenze primarie ma di eccedere i requisiti chiave supportandoli mediante accurati test e processi di verifica per garantire la massima tranquillità.

La soluzione

Immagine di una cartella bloccata dietro un drive USB IronKey S1000

Collaborando a stretto contatto con il team Ask an Expert, Kingston ha raccomandato una soluzione in grado di garantire la massima sicurezza di grado militare, combinata con caratteristiche di estrema solidità e robustezza costruttiva. La soluzione raccomandata, include dispositivi che sono anche in grado di garantire elevate velocità di lettura/scrittura, con alte velocità di trasferimento, indipendentemente dal fatto che i dispositivi siano utilizzati al fronte oppure nelle retrovie.

Il nostro drive USB Kingston IronKey S1000 con crittografia hardware è stato selezionato in virtù dei livelli di sicurezza velocità e robustezza senza concorrenti, che offrono ah le organizzazioni una soluzione adatta Per lo svolgimento tutte le attività e applicazioni mission critical. L'involucro in alluminio antipolvere del dispositivo S1000, impermeabile fino a circa un metro di profondità, è in grado di resistere alle condizioni estreme a cui tali dispositivi sono sottoposti durante i trasferimenti e l'attività su strada e nei terreni più accidentati, garantendo un perfetto funzionamento in qualunque condizione di utilizzo.

Il drive S1000 garantisce la protezione totale dei dati confidenziali, grazie alle funzioni di crittografia hardware AES a 256-bit in modalità XTS, la certificazione FIPS 140-2 di Livello 3 e la gestione tramite funzioni di crittografia Cryptochip Encryption Key integrate. Si tratta del più elevato livello di sicurezza utilizzabile sui drive USB. Questa e avanzate funzioni di protezione integrate nel drive S1000 sono state rapidamente identificate come la soluzione perfetta per le esigenze di sicurezza dei dati nel settore militare.

Il drive è anche in grado di rilevare e reagire ai tentativi di manomissione fisica. L'interno del drive è riempito con un materiale epossidico che tiene incollati tra loro tutti i componenti elettronici all'interno dell'involucro. Questo speciale materiale epossidico è progettato in modo tale da renderne praticamente impossibile la rimozione senza danneggiare i componenti interni, come i chip di memoria Flash. Ciò garantisce funzionalità di protezione antimanomissione conformi ai requisiti dello standard FIPS 140-2 di Livello 3.

Inoltre, il drive S1000 integra uno speciale Cryptochip nei quali sono memorizzati tutti i parametri critici e le chiavi utilizzate dal controller crittografico. Questa esclusiva architettura contribuisce ad accrescere ulteriormente la sicurezza del dispositivo. Nell'improbabile evento che il Cryptochip sia miracolosamente rimosso dal drive senza danneggiare i componenti immersi nel rivestimento il dispositivo garantisce un'ulteriore livello di protezione contro molteplici forme di attacchi. Per esempio, il Cryptochip è avvolto in una sorta di rete elettronica che ne impedisce l'apertura e l'esposizione delle matrici per eventuali analisi e sondaggi; Se la rete viene danneggiata in qualunque modo il Cryptochip si autodistrugge.

Il drive S1000 offre anche funzioni di protezione automatica dei dati in caso di rimozione del drive. Inoltre, questo drive USB con crittografia utilizza un tipo di firmware firmato digitalmente che lo rende immune a minacce come quelle causate dagli attacchi BadUSB. Il drive può anche essere configurato in modo tale che elimini l'intero contenuto dell'unità quando rileva un determinato numero di tentativi di accesso consecutivi falliti. Si tratta di una funzione di protezione efficace contro gli attacchi brute force in caso di perdita o furto del drive. È anche possibile utilizzare una funzione di autodistruzione, in modo tale che il drive eventualmente soggetto ad attacchi brute force per la violazione della password, si blocchi completamente diventando non funzionale. I drive USB S1000, sono unici in quanto sono in grado di diventare interamente non funzionali quando soggetti ad attacchi brute force.

Tutte queste funzionalità di sicurezza leader di settore, sono integrate nel robusto involucro in alluminio anodizzato del drive S1000 conforme agli standard di classe militare MIL-STD-810F. A tali caratteristiche, si aggiunge la capacità di trasferimento dati fino a 230 MB/s in lettura e 240 MB/s*, in virtù della peculiare architettura interna dotata di storage Slash basato su unità microSSD.

Non solo questa raccomandazione garantisce uno storage sicuro dei dati per lo svolgimento delle operazioni di un'organizzazione militare chiave europea, ma gli utenti di tali organizzazioni sono anche in grado di fare affidamento su un dispositivo caratterizzato da elevata velocità, robustezza e affidabilità, indipendentemente dal tipo di applicazioni e dall'ambiente in cui essi vengono utilizzati.

#KingstonIsWithYou #KingstonIronKey

Icona del servizio "Chiedi a un esperto" di Kingston sul chipset di una scheda a circuiti

Chiedete a un esperto

La definizione della soluzione più adeguata richiede un'approfondita conoscenza degli obiettivi di sicurezza dei progetti. Lasciatevi guidare dagli esperti Kingston.

Chiedete a un esperto

Articoli Kingston IronKey

Articoli correlati