Kingston Technology’s Statement In Support of Ukraine - Learn More

Immagine di un papà e una mamma seduti su un tappeto a casa mentre giocano a videogame

Guida alla comprensione dei limiti di età per i videogame

Ogni genitore vuole che i figli siano al sicuro quando navigano online. Ma come è possibile determinare se i videogame a cui stanno giocando sono adatti alla loro fascia d’età?

La maggior parte dei videogame include un limite di età, riportato sulla confezione oppure online e tale limite varia in base alla località in cui il videogame viene distribuito. Negli Stati Uniti, in Canada e Messico, viene utilizzato il sistema ESRB (Entertainment Software Rating Board) per aiutare a distinguere quali giochi sono idonei per differenti fasce di età, mentre nel Regno Unito e nella maggior parte dei paesi europei, viene adottato il sistema PEGI (Pan European Games Information).

Queste classi di età aiutano i consumatori a determinare quale gioco è idoneo per l’utilizzo desiderato e garantiscono che i bambini non siano esposti a contenuti inappropriati. Le varie fasce d’età non devono essere interpretate erroneamente come indicatori delle tipologie di utenti più indicate per i giochi o del grado di difficoltà del gioco, ma indicano solamente l'età adatta per un dato videogame.

Ma cosa significano le classi di età applicate ai videogame?

Sistema ESRB - Stati Uniti, Messico e Canada

EC Prima infanzia. Indicato per i bambini di 3 anni o più, con contenuti adatti a tale fascia di età. Per esempio, Dora the Explorer, Dragon Tales.
E Indicato per tutte le fasce di età. Il gioco non deve contenere alcun suono o immagini che possano spaventare i bambini più piccoli. Inoltre, il gioco non deve utilizzare alcun linguaggio proibito. Per esempio, Just Dance, FIFA.
E 10+ Indicato per bambini di 10 anni o più. Questi videogame possono contenere leggere forme di violenza e alcune scene che possono spaventare i bambini. Per esempio, Minecraft Dungeons, Plants vs Zombies.
T Indicato per bambini di 13 anni o più. Il gioco può includere scene grafiche di violenza più realistiche. Per esempio, Fortnite, Sims 4.
M Indicato per bambini di 17 anni o più. Queste fasce di età sono utilizzate quando il livello di violenza diventa realistico e simile a quello presente nel mondo reale. Tali giochi includono linguaggio scurrile, uso di tabacco, alcolici e anche droghe illegali. Per esempio, Ark: Survival Evolved, Destiny 2.
AO Indicato per adulti di 18 anni o più. La classificazione per adulti interessa videogame con livelli di violenza estremi e uccisioni immotivate. Tali giochi possono anche includere esaltazione di droghe, gioco d’azzardo e attività sessuali. Per esempio, Grand Theft Auto V, Fallout 4.
RP Categorizzazione in attesa di finalizzazione. I titoli classificati con la denominazione RP non hanno ancora ricevuto una fascia d’età ESRB.

Le fasce d’età sono anche accompagnate da descrizioni che indicano quale contenuto può essere presente nel videogame, come parole scurrili, scene che possono incutere paura o violente.

Sistema PEGI - Regno Unito e maggior parte dei paesi europei

PEGI 3 Indicato per tutte le fasce di età. Il gioco non deve contenere alcun suono o immagini che possano spaventare i bambini più piccoli. Inoltre, il gioco non deve utilizzare alcun linguaggio proibito. Per esempio, Just Dance, FIFA.
PEGI 7 Indicato per bambini di 7 anni o più. Questi videogame possono contenere leggere forme di violenza e alcune scene che possono spaventare i bambini. Per esempio, Minecraft Dungeons, Plants vs Zombies.
PEGI 12 Indicato per bambini di 12 anni o più. Il gioco può includere scene grafiche di violenza più realistiche. Per esempio, Fortnite, Sims 4.
PEGI 16 Indicato per bambini di 16 anni o più. Queste fasce di età sono utilizzate quando il livello di violenza diventa realistico e simile a quello presente nel mondo reale. Tali giochi includono linguaggio scurrile, uso di tabacco, alcolici e anche droghe illegali. Per esempio, Ark: Survival Evolved, Destiny 2.
PEGI 18 Indicato per bambini di 18 anni o più. La classificazione per adulti interessa videogame con livelli di violenza estremi e uccisioni immotivate. Tali giochi possono anche includere esaltazione di droghe, gioco d’azzardo e attività sessuali. Per esempio, Grand Theft Auto V, Fallout 4.

Le fasce d’età sono anche accompagnate da descrizioni PEGI che indicano quale contenuto può essere presente nel videogame, come parole scurrili, scene che possono incutere paura o violente.

Prima di acquistare un gioco, è consigliabile assicurarsi che le fasce d'età ESRB o PEGI e le relative descrizioni siano adatte, in quanto esse indicano se il videogame è adatto al vostro bambino. Seguendo le indicazioni basate sulle fasce d’età, è possibile assicurarsi che i bambini giochino sempre con giochi adatti alla loro fascia d’età e che non siano esposti a contenuti o linguaggio inappropriati. Un altro modo di mantenere il controllo sui videogame utilizzati dai bambini consiste nell’impostare i controlli parentali. Trarre vantaggio da entrambe le opzioni consente di tenere i bambini al sicuro mentre giocano ai loro videogame preferiti.

#KingstonFURY #KingstonIsWithYou

Kingston Ricerca memorie

Con Kingston, scegliere la vostra memoria è un'operazione semplicissima.
Con oltre 30 anni di esperienza, Kingston dispone delle conoscenze e delle risorse necessarie ad aiutarvi a scegliere le vostre memorie in tutta tranquillità.

Ricerca per sistema/dispositivo

Inserire la marca e il numero di modello o il numero di parte del computer o del dispositivo digitale per trovare il prodotto Kingston desiderato.

Ricerca per numero di parte

Effettuare la ricerca per numero di parte Kingston, per numero di parte distributore o per numero di parte equivalente del produttore.

Prodotti correlati

Articoli correlati