Moduli RAM per l'overclocking Kingston FURY

Come scegliere la RAM più appropriata per l'overclocking

Scegliere il kit di overclock di memoria più adatto al proprio sistema può essere complicato anche per i costruttori più esperti. La disponibilità di una tale varietà di opzioni può creare confusione. Così come tanti sono i fattori da tenere in considerazione: se prediligere il prezzo o la capacità, i possibili limiti di schede madri e processori e se preferire moduli RGB o non RGB.

Di seguito viene descritto il processo generalmente seguito dagli esperti quando sono chiamati a consigliare una memoria Kingston FURY.

Cos’è Kingston FURY?

Powered by Kingston FURY badge

Rapida valutazione della gamma di memorie Kingston FURY e dei metodi per l'overclocking.

Per il formato DIMM, usato principalmente nei PC desktop, sono disponibili due categorie di prestazioni: Beast e Renegade.

Beast è la famiglia entry-level, in cui è possibile utilizzare sia la tecnologia Plug N Play che i profili (XMP) per attivare l'overclocking della memoria. Si tratta della famiglia con il miglior rapporto qualità-prezzo, con buoni livelli di velocità e latenza, per qualsiasi tipo di budget. Le parti Plug N Play garantiscono la praticità di un overclocking immediato e automatico sulla maggior parte dei sistemi, ideale per i sistemi che bloccano i profili di overclock e per coloro che non sono in grado di modificare il BIOS.

Renegade rappresenta invece la famiglia di fascia alta, che utilizza solo profili (XMP) per l'attivazione dell'overclock, in modo da offrire le velocità più elevate e i tempi di risposta più bassi.

Per il formato SODIMM, la linea Impact viene utilizzata in particolar modo nei notebook e nei PC in formato compatto. Utilizza la tecnologia Plug N Play per attivare automaticamente l'overclocking, ma al tempo stesso offre la stessa velocità e gli stessi livelli di risposta dei profili, nel caso in cui l'overclocking automatico non si attivi.

Sul mercato sono disponibili due categorie di sistemi informatici:

  • OEM, acronimo di Original Equipment Manufacturer (Produttore di apparecchiature originali), che fa riferimento ai grandi produttori di PC/notebook e ai rispettivi marchi di prodotti per il gaming (es: Dell/Alienware, HPI/Omen, Lenovo/Legion, Acer/Predator).
  • Configurazione personalizzata o acquisto di un sistema whitebox. Questa categoria prevede l'acquisto di vari componenti (scheda madre, CPU, RAM, scheda grafica, case, alimentatore) e l'assemblaggio autonomo del sistema. I principali fornitori di schede madri sono: ASRock®, ASUS®, Gigabyte™ e MSI ®. In alternativa, è possibile acquistare un sistema preconfigurato con gli stessi componenti commerciali dei notebook/PC di piccole dimensioni.

Se si dispone di un sistema OEM, le opzioni di aggiornamento della memoria possono essere piuttosto limitate. La maggior parte degli OEM impedisce infatti l'utilizzo di kit di RAM di overclock commerciali, precludendo la possibilità di attivare un profilo. Fortunatamente, Kingston FURY è uno dei più importanti fornitori di memoria di tutti e quattro i principali produttori di PC/notebook, con kit di memoria personalizzati disponibili esclusivamente tramite i vari marchi OEM. Cosa accade, tuttavia, se non è previsto un aggiornamento per il modello in uso? I kit Beast e Impact con Plug N Play possono essere una valida soluzione. Non richiedendo l'impostazione di un profilo che esegua l'overclock automatico, consentono infatti di superare facilmente eventuali blocchi applicati.

Se invece si sta configurando un PC personalizzato o si dispone di un sistema whitebox con scheda madre di tipo commerciale, l'adozione di un kit diventa molto più semplice.

Campo di ricerca della memoria

Accedere in primo luogo allo strumento di selezione delle memorie digitare la marca e il modello della propria scheda madre nel campo Ricerca per sistema/dispositivo e premere Cerca per consultare le opzioni disponibili. Una volta trovato il proprio modello, è possibile consultare le specifiche di base della scheda madre, come il numero di socket di memoria e la capacità di memoria massima supportata. Leggere quindi le Note sulla configurazione poiché possono contenere importanti istruzioni per l'installazione. È possibile inoltre che siano presenti note specifiche per la propria scheda madre.

Scorrendo verso il basso, si troveranno tre schede prodotto nella sezione Upgrade compatibili per i vostri sistemi.

  • La prima scheda fa riferimento alla memoria Kingston FURY. Le parti elencate sono selezionate personalmente dagli ingegneri Kingston, che ne verificano la compatibilità sulla base di test di laboratorio interni, certificazione Intel XMP o AMD Ryzen e/o Qualified Vendor Lists (QVL) della scheda madre. L'elenco QVL è disponibile nella pagina di supporto relativa alla scheda madre sul rispettivo sito Web ed elenca tutte le parti di memoria compatibili.
  • La scheda successiva fa riferimento alla ValueRAM, la linea di prodotti Kingston standard di settore per esigenze non di overclocking (conforme alle specifiche JEDEC). Seguire questo link se si desidera memoria di base compatibile a un prezzo vantaggioso.
  • La terza scheda fa riferimento ai drive di archiviazione SSD Seguire questo link per saperne di più.
Sezione del filtro di memoria che mostra la capacità totale del kit

Il passaggio successivo è capire se la priorità principale è rappresentata dalla velocità o dalla capacità. Sebbene non si escludano a vicenda, i moduli e i kit di capacità superiore sono generalmente disponibili con velocità intermedie per DDR4.

Capacità

Decidere quanta memoria è necessaria per il proprio sistema. Tenere presente che la memoria deve essere installata a coppie o in gruppi in base all'architettura di memoria della scheda madre. La maggior parte dei PC e dei notebook AMD e Intel presenta un'architettura di memoria dual channel, in cui le massime prestazioni possono essere raggiunte solo con una coppia di moduli di memoria identici. Alcuni sistemi di fascia alta presentano invece un'architettura quad channel, in cui è richiesto un gruppo di quattro moduli identici. Non è consigliabile installare un solo modulo, anche se il manuale della scheda madre ne prevede la possibilità, poiché i sistemi dual channel e quad channel sono progettati per accoppiare o raggruppare più moduli insieme, in modo da aggregare anche la larghezza di banda della memoria. Analogamente, non è consigliabile acquistare prima un modulo e aggiungerne un altro in un secondo momento, poiché può verificarsi un rallentamento delle prestazioni o una condizione di instabilità, in quanto è possibile che i chip presenti su ciascun modulo siano diversi, anche se hanno le stesse specifiche o lo stesso numero parte.

Usare i filtri sul lato sinistro della pagina per restringere le opzioni.

Velocità

Dopo aver stabilito i requisiti di capacità del sistema, è necessario verificare le opzioni di velocità disponibili. I filtri presenti sul lato sinistro consentono di perfezionare la scelta. Se la velocità ha la priorità sulla capacità, è possibile procedere anche in ordine inverso.

Per gli amanti del brivido, sui sistemi basati su architettura Dual Channel le migliori opzioni di velocità sono costituite dai kit (K2). Un singolo kit K2 installato in 1 DPC (DIMM per canale) è la configurazione più pratica per garantire prestazioni estreme ma stabili. I kit di capacità inferiore, ovvero quelli che utilizzano due moduli Single Rank (1R) da 4 GB, 8 GB e 16 GB, sono generalmente più predisposti a raggiungere velocità elevate (oltre 4000 MT/s nei moduli DDR4 su chipset Intel e AMD dal 2019 in poi). I tempi di risposta rappresentano infatti il fattore più importante quando si cerca la massima velocità. Se non si hanno esigenze di overclocking, i moduli Dual Rank (2R) rappresentano la scelta ideale per le massime prestazioni, poiché eseguono l'interleave degli accessi alla memoria e offrono prestazioni fino al 15% superiori rispetto alle versioni Single Rank (1R). A velocità estreme, tuttavia, la maggior parte delle schede madri non è in grado gestire l'interleave dei rank e, pertanto, di mantenere alte frequenze a basse latenze. La stessa logica vale per i sistemi basati su Quad Channel, con i kit K4 dotati di moduli Single Rank (1R) da 4 GB, 8 GB e 16 GB che costituiscono la scelta ideale quando si cercano velocità estreme in 1 DPC.

È importante tenere presente che nei sistemi Dual Channel non è consigliabile installare due kit K2, a meno che non sia una configurazione verificata, elencata sul nostro sito Web o nel QVL della scheda madre. Se sul nostro sito Web è elencato un kit K4 per la scheda madre Dual Channel in uso, significa che la stabilità di questa configurazione è stata verificata. Se si sta pensando di acquistare un kit K2 ora e un altro in un secondo momento, è preferibile acquistare subito un kit K4, poiché si ha la certezza che tutti i moduli del kit siano identici. Anche se è improbabile che si verifichi, se si combinano due kit K2 con componenti di memoria diversi, si corre il rischio che l'overclock non venga attivato o risulti instabile.

In genere, se durante l'overclock si aggiungono moduli di memoria al secondo banco di socket di un sistema Dual Channel o Quad Channel, si determina un carico di lavoro molto pesante da gestire per il processore, in particolare ad alte velocità e basse latenze.

FURY CTRL software screenshot

RGB

Per gli amanti dei colori, sono vivamente consigliate le opzioni RGB. Entrambe le linee di prodotti Beast e Renegade sono dotate di moduli RGB avanzati, configurabili mediante l'applicazione software RGB FURY CTRL basata su Windows. Tutti i nostri moduli di memoria RGB sono basati sulla tecnologia brevettata IR Sync, che garantisce uniformità dei pattern anche in presenza di spazi vuoti tra i moduli. Ovviamente, se si desidera personalizzare l'aspetto dei moduli e annullarne la sincronizzazione nell'app, questa è la soluzione migliore. I moduli Kingston FURY RGB possono essere controllati anche dalle app native della scheda madre se si desidera sincronizzarli con altri componenti.

La giusta via di mezzo o una scelta estrema?

La maggior parte degli utenti troverà nelle nostre famiglie di prodotti un equilibrio ottimale tra prezzo, velocità, capacità, funzionalità e stile. Kingston, tuttavia, è in grado di soddisfare anche le esigenze dei clienti che optano per una scelta estrema e desiderano ottenere il massimo dal proprio sistema.

Se non si è ancora sicuri della soluzione di memoria più adatta alle proprie esigenze, rivolgersi a un rappresentante Kingston. I nostri team sono sempre a disposizione.

#KingstonIsWithYou #KingstonFURY

Video correlati

Trisha con un modulo di memoria Kingston FURY in mano

The Basics of Overclocking

Informazioni sull'overclocking e sui metodi per effettuarlo.

Trisha looking at RGB peripherals

Updating Your PC Setup with RGB Lighting

È opportuno aggiornare il PC con la tecnologia RGB? Vengono valutate le varie possibilità.

Kingston FURY CTRL RGB Lighting Software

Kingston FURY CTRL RGB Lighting Software

Come impostare il modulo Kingston FURY e altre periferiche RGB sui colori e sugli effetti preferiti

Trisha che osserva con espressione interrogativa più moduli RAM e un modulo distinto che sembra volare 4:48

Do I need more RAM or faster RAM?

È meglio investire in DRAM con capacità maggiori o in moduli con velocità di trasferimento più elevate? Preziosi consigli per scegliere al meglio.

Articoli correlati