Immagini di mani all'interno di un case per PC aperto

Come assemblare il vostro PC

Mani che aprono il case di un PC

Sono in tanti coloro che sognano di assemblare da sé il loro PC ideale ma sono comunque titubanti e incerti su come iniziare. Kingston vi accompagna durante l'intero processo, elencando i componenti necessari e le procedure di base, al fine di consentirvi di assemblare il computer perfetto per le vostre esigenze.

Quando ci si accinge ad assemblare un PC, il budget spesso rappresenta un fattore chiave. Realizzare il PC perfetto per le vostre esigenze può essere più economico rispetto all'acquisto di un PC preassemblato acquistato sul mercato. Tuttavia, ciò spesso dipende dalla capacità degli utenti di trovare i componenti a prezzi più bassi e selezionare solo i componenti necessari per il tipo di PC che si desidera assemblare. Se si sta assemblando una workstation per l'editing video, probabilmente non sarà necessario dotare il PC di illuminazione RGB e di sistemi di raffreddamento a liquido.

Un altro fattore importante è quello associato alle dimensioni. Il case selezionato deve avere dimensioni sufficienti a poter ospitare tutti i componenti selezionati. Come è possibile organizzare tutti i componenti? È meglio utilizzare un alimentatore a montaggio superiore o montaggio inferiore? Entrambe le soluzioni hanno vantaggi specifici. L'uso di alimentatori installati sul lato inferiore garantisce una maggiore stabilità del case in virtù del baricentro più basso. Gli alimentatori montati posteriormente offrono migliori prestazioni in termini di raffreddamento.

È veramente più economico assemblare un PC da sé?

Quando si scelgono le dimensioni del case, è necessario anche pensare al tipo di scheda madre che si desidera installare. Alcune CPU sono compatibili solo con schede madri specifiche. Spesso, è meglio decidere prima di tutto quale CPU si desidera utilizzare durante la fase di definizione del budget, per poi decidere quale scheda madre e quale tipo di case utilizzare. probabilmente è meglio utilizzare processori che offrono il miglior rapporto tra prestazioni e costi, tenendo specialmente in considerazione i fattori seguenti:

  • Numero di core
  • Velocità del processore
  • Funzionalità Hyper-threading/Multithreading

È inoltre necessario considerare le opzioni RAM. Le memorie di DDR4 sono meno costose ma hanno una potenza minore e velocità di clock inferiori. Le memorie DDR5 hanno un costo maggiore ma garantiscono un ciclo di vita più lungo e spesso hanno prestazioni migliori. Anche in questo caso, la tipologia di CPU e scheda madre selezionate, possono influenzare le decisioni degli utenti, in quanto non tutte le RAM sono compatibili con tutte le schede madri e con tutti i processori. Se possibile, è meglio optare per l’acquisto di memorie in coppie di banchi, in tal modo da trarre il massimo vantaggio dalla modalità dual-channel, che offre migliori prestazioni.

L'aspetto successivo, riguarda la scelta dello storage. È meglio optare per un HDD tradizionale, che offre costi ridotti a fronte di maggiore rumorosità e consumi energetici? Oppure è meglio optare per un SSD, che garantisce una maggiore velocità ed economicità?

Assemblate il vostro PC per il gaming

PC assemblati con raffreddamento a liquido dotati di memorie Kingston FURY Beast

Sono disponibili varie alternative anche in termini di GPU. Alcuni processori sono dotati di GPU integrate, che offrono svariati vantaggi rispetto alle schede grafiche dedicate. Per esempio, le GPU integrate hanno consumi inferiori, meno problemi di compatibilità e, spesso, sono più pratiche da utilizzare, oltre che più economiche. Tuttavia, le schede grafiche dedicate spesso sono più robuste e dispongono di un maggior numero di porte (utili per esempio se si sta realizzando una configurazione multimonitor), anche se più costose.

Se si sta realizzando un PC per il gaming, oppure per usi professionali in ambito editing video o CAD, è probabile che la scelta di una GPU dedicata sia in grado di garantire la potenza extra necessaria. Tuttavia, è necessario assicurarsi che la scheda madre selezionata possa essere installata all'interno dello spazio disponibile nel case. Nel caso delle schede grafiche, il mercato è dominato dai marchi AMD e NVIDIA®. Pertanto,la scelta sarà determinata dal tipologia di giochi che l'utente desidera utilizzare. Alcuni giochi sono progettati specificamente per funzionare in maniera ottimale con schede grafiche sviluppate dall'uno o dall'altro produttore.

Abbiamo già citato il fatto che alcuni componenti hanno consumi energetici particolarmente elevati. Questi componenti ottengono l'alimentazione dalla PSU (Power Supply Unit), detto anche alimentatore. Pertanto, è importante scegliere il tipo di alimentatore in grado di fornire la potenza necessaria per alimentare il computer. Un buon metodo per determinare la potenza ideale dell’alimentatore in base alle esigenze del sistema da assemblare, consiste nell'utilizzare strumenti di calcolo dedicati come Outervision Power Supply Calculator.(Nota: l'utilizzo di alimentatori di dimensioni maggiori non si traduce necessariamente in quantità maggiori di calore generata o di energia consumata, ma offre semplicemente una maggiore quantità di potenza disponibile per il sistema. Il sistema continuerà comunque a consumare solo la quantità di energia necessaria)

Parlando di sistemi di raffreddamento, è necessario notare come numerosi componenti abbiano specifiche dedicate in termini di gestione del calore. Tuttavia, se si sta realizzando una macchina dalle prestazioni particolarmente elevate, oppure se la tipologia di case utilizzata trae vantaggio dall'uso di capacità di dissipazione del calore aggiuntive, esistono soluzioni installabili dall'utente. Il raffreddamento ad aria rappresenta un'alternativa economica e versatile, che però è caratterizzata dalla maggiore rumorosità. Sul mercato, sono disponibili ventole dalla portata estremamente elevata, che garantiscono una circolazione dell'aria ottimale all'interno dell'intera superficie del case; esistono anche ventole a pressione statica, più indicate per il raffreddamento di componenti specifici o quando all'interno del case sono presenti elementi e componenti che tendono a bloccare la circolazione dell'aria.

Realizzate il vostro case per PC

Una volta reperiti tutti i necessari componenti, e quando si è pronti ad avviare la procedura di assemblaggio, è necessario procedere in maniera corretta. Preparare prima di tutto i componenti e il case. Assicurarsi di disporre di tutte le confezioni dei prodotti e degli attrezzi necessari a portata di mano. Gli utensili normalmente necessari includono:

  • Cacciavite a croce
  • Spazzola
  • Pinza a punta piatta

L'assemblaggio deve avvenire su una superficie piana e ampia, non esposta a elettricità statica. Questo per evitare il rischio di danneggiare i componenti con scariche di elettricità statica prima della loro installazione. È anche opportuno dotarsi di un braccialetto antistatico. Durante la fase di assemblaggio prestare la massima attenzione. Molti componenti all'interno del PC sono dotati di spigoli acuminati che possono causare tagli.

Le opinioni sulle procedure iniziali di assemblaggio di un PC variano a seconda delle scuole di pensiero. Alcuni utenti preferiscono installare prima di tutto l’alimentatore, mentre altri preferiscono installare prima la scheda madre. Nel nostro caso raccomandiamo di installare prima di tutto l’alimentatore, in quanto si tratta del componente spesso più difficile da installare una volta installati gli altri componenti all'interno del case. Assicurarsi che l’alimentatore sia impostato per gestire tensioni elevate (oppure che si tratti di modelli più recenti in grado di impostare tale modalità in maniera automatica), e che la ventola sia posizionata correttamente. Quindi, fissare saldamente i componenti. Assicurarsi che i cavi siano tenuti all'esterno del case, in modo tale che non ostruiscano l’installazione degli altri componenti.

Assemblaggio della scheda madre del PC

Per quanto riguarda la scheda madre, è consigliabile effettuare l’installazione dei componenti all’esterno del case, anziché all’interno, dove lo spazio è limitato. Spesso, le CPU possono essere difficili da installare. Tuttavia, molte di esse sono dotate di indicatori, come frecce, sulle superfici, al fine di indicare la corretta posizione di allineamento. Si raccomanda di installare il sistema di raffreddamento assieme alla CPU. I processori tendono a riscaldarsi rapidamente. Pertanto, utilizzare una CPU senza un adeguato sistema di raffreddamento può avere effetti disastrosi.

Il successivo componente da installare è la RAM. Non toccare mai le alette in rame della RAM, in quanto si danneggiano molto facilmente. Iniziare identificando lo slot della scheda madre recante i contrassegni DIMM 1 o Bank 0. Rilasciare i fermi presenti su entrambe le estremità del socket di memoria e assicurarsi di allineare la tacca presente sul banco di memoria con la chiavetta sollevata presente sul socket di memoria. Se la scheda è stata installata correttamente, i fermi potranno essere bloccati nuovamente in posizione. Affinché funzionino correttamente, le memorie multicanale devono essere installate con banchi in coppia, nella posizione corretta. È necessario identificare i socket contrassegnati da differenti colori, oppure consultare il manuale d'uso della scheda madre per determinare le posizioni di installazione corrette se necessario.

Installazione nella scheda degli I/O sulla scheda madre dovrebbe essere una procedura semplice: si tratta semplicemente di allinearla all'apposita sede e spingerla saldamente in posizione. I fermi di arresto posti sulla piastra posteriore dovrebbero essere allineati, con i rispettivi fermi di arresto presenti sulla scheda madre. In caso contrario, le linguette possono essere regolate con la pinza a punta piatta. qualche volta, la scheda I/O è già preinstallata sulla scheda madre. In tal caso non sarà necessario effettuare l'installazione.

Una volta predisposta la scheda degli I/O, è possibile abbassare delicatamente la scheda madre all'interno del case; in tal modo sarà possibile identificare i punti di installazione dei distanziali. I distanziali separano la scheda madre dalle superfici laterali del case, ma dovrebbe essere ancora possibile avvitare la scheda madre saldamente dopo aver installato il distanziale. Evitare di effettuare serraggi eccessivi, in quanto ciò può deformare la scheda madre.

Ora è possibile installare gli altri componenti, come la GPU e le unità di storage. Prestando la massima attenzione, installare ogni componente nelle rispettive sedi assicurandosi che siano correttamente allineati e installati. I driver M.2 possono disporre di socket specializzati sulla scheda madre; In caso di dubbi, fare riferimento al manuale d'uso della scheda madre.

Gestione dei cavi e inizializzazione di un nuovo PC assemblato

La fase successiva è quella di collegamento dei cavi.

  • Installare e collegare i cavi dal drive alla scheda madre
  • Installare e collegare i cavi dell'alimentazione dall’alimentatore alla scheda madre
  • Installare e collegare i cavi dall’alimentatore al drive e da quest’ultimo agli altri componenti

Una disposizione ottimale dei cavi spesso garantisce migliori prestazioni in termini di circolazione dell'aria e dissipazione del calore. Assicurarsi che i cavi siamo saldamente fissati, in modo tale che non causino grovigli e occupino spazio non necessario. Connettere tutti i terminali delle ventole al case e alla CPU, sulla scheda madre; quindi, effettuare le connessioni dei terminali restanti per il pannello frontale, per i dispositivi USB, le schede audio e i componenti di gestione energetica. È anche necessario posizionare correttamente i cavi di alimentazione delle luci e dei pulsanti del case.

Quando si assembla un PC per la prima volta, è consigliabile attendere fino a quando l'installazione non è stata completamente completata prima di tentare di avviare il nuovo PC. Prima di effettuare l'avvio, ricordarsi di rimuovere il braccialetto antistatico. Lasciare il case aperto, collegare un monitor e assicurarsi che tutte le ventole stiano funzionando correttamente. In particolare la ventola della CPU. In caso contrario, arrestare immediatamente il computer per evitare di danneggiare i componenti. Se il monitor visualizza il logo del produttore della scheda madre, in generale ciò indica che la procedura di installazione di assemblaggio è stata completata con successo In caso contrario, verificare nuovamente le connessioni e riprovare.

La fase successiva dopo l'avvio consiste nell'impostare il bios, la data e l'ora. Una volta completata questa procedura, si tratta semplicemente di installare il sistema operativo preferito. Congratulazioni! Il nuovo PC è pronto per l'uso.

#KingstonIsWithYou #KingstonFURY

Video correlati

Trisha che abbraccia un PC 5:41

Come scegliere un case e una scheda madre

quando si deve scegliere la scheda madre adatta, è necessario ricordarsi che la scheda utilizzata deve essere compatibile con il formato del case. Selezionare un case che abbia dimensioni sufficienti a contenere tutti i componenti scelti, e assicurarsi che tali componenti, siano compatibili con le dimensioni della scheda madre, come quelle in formato ATX mini, micro e di grandi dimensioni.

Trisha che sorride mentre osserva un processore Intel Core i5 in una scatola con un modulo di memoria 5:32

Scelta della CPU e della RAM

Parliamo specificamente di CPU e RAM, delle loro caratteristiche e di quali modelli sono più adatti alle vostre esigenze.

Trisha che tiene in mano una GPU 5:00

Come selezionare schede e driver grafici

Le GPU sono una delle principali soluzioni per tradurre la potenza di elaborazione e le prestazioni in vantaggi tangibili in termini di esperienza utente. È possibile scegliere tra due tipologie di storage, SSD o HDD, oppure adottare soluzioni ibride.

Trisha che tiene in mano una mini-ventola davanti a un PC per il gaming 5:06

Come selezionare l’alimentatore e il sistema di raffreddamento adatti

La quarta parte della nostra serie dedicata all'assemblaggio di PC in cui discutiamo delle varie alternative soluzione di raffreddamento alternative per PC.

Trisha che tiene un modulo di memoria con entrambe le mani 5:34

Installazione di CPU, RAM e sistemi di raffreddamento

Vi mostriamo come installare tali componenti su un PC personalizzato.

Trisha che osserva un monitor per PC illuminato 5:40

Installazione della scheda I/O, della scheda madre, della GPU, dei cavi e degli SSD

Vi mostreremo in che ordine installare tali componenti e come effettuare la procedura in maniera semplice.

Trisha che tiene in mano una ventola e un cacciavite accanto all’immagine di un modulo di memoria, al logo AIDA64 e a una CPU Intel 6:32

Suggerimenti utili per principianti che desiderano assemblare il loro primo PC

Quindi, avete deciso di assemblare il vostro primo PC! Prima di entrare nel mondo dei PC assemblati, vogliamo fornirvi alcuni suggerimenti e raccomandazioni che aiuteranno i principianti a evitare i principali errori.

Trisha che osserva tre differenti tipi di case 6:11

Assemblaggio di un PC mini-ITX

I case NZXT H1, Lian Li TU150, Thermaltake Core V1, Optimum Tech mini-ITX a confronto.

Trisha che osserva un PC RGB, una ventola e un modulo DRAM 5:08

Upgrade hardware per incrementare la velocità dei computer

Se foste in grado di effettuare l’upgrade di un singolo componente di un PC, quali sarebbero le opzioni disponibili e quale sarebbe l’opzione ideale?

Trisha che incrocia le dita in un gesto scaramantico, mentre preme il pulsante di accensione di un PC 3:53

Come risolvere i problemi associati ai PC che non si avviano

Ecco i principali problemi associati al mancato avvio di un computer, e come risolverli.

Trisha che tiene le mani accanto alle orecchie, in prossimità di un PC e dell’icona di un altoparlante, con il simbolo X 4:23

Suggerimenti per ottenere un PC più silenzioso

Esistono numerose ragioni per desiderare un computer più silenzioso. Se si condivide lo spazio in ufficio, si utilizza una postazione PC home theatre in un soggiorno, oppure se si opera con streaming dal vivo, può essere vantaggioso ridurre la rumorosità delle ventole e degli hard drive.

Trisha accanto a un PC recante le icone di Adobe Primer, Ryzen e DaVinci Resolve. 5:40

Assemblaggio di PC per l’editing video 4K, 2019

Vuoi provare l’editing video 4K, ma non sei sicuro che un modello pre-costruito da $ 1.000 funzionerà? Non preoccuparti. Ti mostreremo come costruire il miglior impianto di editing 4K.

Trisha con la faccia frustrata mentre osserva un groviglio di cavi 4:42

Raccomandazioni per la gestione dei cavi

Uno degli aspetti più complessi nella realizzazione di un PC consiste nella gestione dei cavi, che è l’arte di organizzare i cavi, fili e altre linee di comunicazione tra i vari componenti elettronici.

Trisha che osserva un PC con illuminazione RGB dotato di luci viola che si riflettono sul suo viso 4:06

Come scegliere un sistema di illuminazione RGB

L’hardware RGB per i PC assemblati personalizzati ha visto un'enorme diffusione negli ultimi anni. Ma la compatibilità tra hardware e software di differenti produttori rappresenta ancora un problema. In questa sezione offriamo alcuni suggerimenti utili per la scelta del sistema di illuminazione RGB migliore per il vostro PC.

Striscia che punta il dito verso un sistema di raffreddamento installato su un PC 4:06

Raccomandazioni per la scelta dei sistemi di raffreddamento a liquido per PC

I tradizionali sistemi di raffreddamento ad aria con dissipatori di calore funzionano perfettamente. Ma per gli appassionati di tutto il mondo, il raffreddamento a liquido rappresenta una soluzione che offre temperature di funzionamento più basse, maggiore silenziosità, e maggiore efficienza complessiva rispetto alle tradizionali tecniche di raffreddamento ad aria.

Trisha che combatte con un cablaggio all’interno di un case per PC aperto 3:17

Errori comuni da evitare

Questa sezione illustra suggerimenti su come selezionare i componenti migliori, come effettuare la messa a terra e quando sigillare il case, una volta completata la procedura di assemblaggio.

Trisha che sorride mentre indossa una cuffia accanto al suo PC 4:25

Assemblaggio di un PC per applicazioni di streaming di sessioni di gaming dal vivo

Per garantire prestazioni di streaming ottimali, molti professionisti utilizzano due PC. Uno sul quale eseguire i giochi e un altro dedicato alla trasmissione delle sessioni di streaming su Twitch. In questo video, mostriamo come eseguire l’intera procedura da un solo PC.

Trisha che indossa dei guanti mentre osserva dei moduli di memoria FURY 6:18

Come selezionare una memoria per overclocking

Non siete sicuri di come scegliere la memoria di overclocking ideale per il vostro sistema? Vi possiamo aiutare

Articoli correlati