Un uomo usa il suo iPhone 5 Pro con il drive SSD Kingston XS2000 e un portatile MacBook pro sul tavolo

Storage esterno per il tuo iPhone 15

Nel mese di settembre 2023, Apple ha mostrato al mondo il suo nuovo smartphone, l'iPhone 15, con il quale si compie una svolta storica: si dice addio al (oramai) arcaico connettore Lightning passando all'USB-C®1. Una mossa, questa di Apple, attesa da tempo, soprattutto nell'odierna era digitale, in cui un sono sempre più numerosi i consumatori che utilizzano dispositivi Type-C.

Oltre alla ricarica del telefono, la nuova connessione USB-C apre le porte a numerose funzioni interessanti, come la possibilità di trasformare il telefono in un power bank per gli AirPod, l'Apple Watch o, perché no, anche un altro iPhone 15. Inoltre, è possibile collegare l'iPhone 15 a un dispositivo di storage esterno tramite la porta USB-C e, chi possiede la versione Pro dello smartphone, potrà registrare direttamente video e salvare la memoria interna dell'iPhone 15 nel dispositivo di storage esterno. I nuovi iPhone 15 Pro e Pro Max si rivelano quindi una novità straordinaria per i videografi e altri creativi che lavorano con i contenuti video.

In questo articolo c'è tutto ciò può interessare a chi è appena passato a un nuovo iPhone e non vede l'ora di espandere la capacità di memoria del proprio dispositivo o vuole saperne di più sulla registrazione di video su un dispositivo esterno.

Dispositivi di storage esterni per iPhone 15

iPhone 15 pro che visualizza drive USB e SSD Kingston su uno sfondo di scale grigie in cemento

L'avvento di una porta USB-C sull'iPhone 15 apre un mondo di possibilità per i tanti dispositivi di storage esterni che i possessori dei nuovi iPhone potranno utilizzare. Il mercato offre numerose soluzioni di storage esterni compatibili con l'iPhone 15, che permettono agli utenti di archiviare una maggiore quantità di dati, accedere ai file ovunque si trovino e gestire i contenuti in modo efficiente.

I drive SSD esterni sono un'ottima soluzione per i possessori di iPhone che desiderano espandere la capacità di storage del proprio dispositivo. Il vantaggio degli SSD esterni è dato dalla loro compattezza, dalla trasportabilità e dalla velocità estrema. Questi drive utilizzano una memoria flash e non hanno parti in movimento, cosa che li rende più veloci, sia in lettura che scrittura, oltre che più resistenti e affidabili. Sono senza dubbio la scelta giusta da fare in caso di esaurimento dello spazio di storage dell'iPhone.

Utilizzare un dispositivo di storage esterno con l'iPhone 15 è estremamente semplice: basta collegare l'SSD portatile tramite un cavo compatibile e sarà possibile trasferire i file tra l'iPhone e l'SSD senza alcuna difficoltà. Ciò vale per foto, video, documenti, musica e tanto altro ancora. È possibile copiare, spostare o eliminare i file in base alle proprie necessità, così da espandere di fatto la capacità di storage dell'iPhone. I drive SSD esterni si dimostrano la soluzione ideale per ampliare la capacità di storage dell'iPhone e gestire file di grandi dimensioni o volumi di dati molto ampi.

Il drive SSD esterno XS2000 di Kingston è compatibile con i prodotti iPhone 15, dimostrandosi così un accessorio perfetto, grazie anche alle sue dimensioni tascabili. Spostate i file dell'iPhone 15 direttamente nel drive SSD XS2000 e non vi capiterà mai più di rimanere senza spazio di storage.

Anche i drive flash Type-C sono compatibili con l'iPhone 15. DataTraveler 80M di Kingston potrebbe rivelarsi perfetta per chi ha esigenze di storage più contenute. Chi utilizza più dispositivi dotati di porte diverse, potrebbe scegliere il modello DataTraveler microDuo 3C di Kingston, dotato di interfacce Type-C e Type-A, per essere compatibile con una gamma più ampia di dispositivi.

Registrazione di video in un drive esterno

Un'altra grande novità degli ultimi iPhone 15 Pro e Pro Max è la possibilità di registrare video direttamente in un drive esterno, adottando il formato video ProRes di Apple. Si tratta di un formato video utilizzato da videografi e creatori di contenuti per ottimizzare le riprese, che tuttavia impegna molto spazio di storage e obbliga quindi a registrare direttamente su un dispositivo di archiviazione esterno.

Tuttavia, per poter registrare da iPhone 15 Pro e ProMax direttamente in un drive esterno, Apple ha previsto che il drive esterno debba possedere le seguenti caratteristiche minime:

  • Connessione USB Type-C da 10Gbps.
  • Velocità minima di scrittura di 220MB/s.
  • Formattato con APFS o exFAT e senza protezione password.

Il drive esterno SSD XS2000 di Kingston possiede tutte queste caratteristiche e in più garantisce affidabilità e resistenza eccellenti. Per acquisire video in formato ProRes sull'iPhone, basta aprire l'app Impostazioni, toccare Fotocamera, Formati e attivare Apple ProRes in Cattura video. Per registrare un video ProRes, aprire l'app Fotocamera, selezionare Video, toccare ProRes nella parte superiore dello schermo e iniziare a registrare. I video possono essere visualizzati direttamente dall'iPhone tramite l'app File; in alternativa, scollegare il drive esterno dall'iPhone e collegarlo a qualsiasi altro dispositivo sui cui visualizzare le registrazioni.

Conclusioni

In conclusione, l'avvento della porta USB-C nei dispositivi iPhone 15 segna una vera e propria svolta, che amplia le possibilità di utilizzo di questi dispositivi. Vengono aperte le porte alle soluzioni di storage esterne, cambiando il modo in cui gli utenti gestiscono ed espandono l'archiviazione dell'iPhone. La possibilità offerta dalle versioni Pro dell'iPhone 15 di registrare video direttamente all'interno di un drive esterno rivoluzionerà il modo in cui videografi e creatori di contenuti registrano e gestiscono i loro video. Può senza dubbio definirsi un cambiamento storico da parte di Apple, che speriamo porti presto alla disponibilità di funzioni ancora più avanzate!

#KingstonIsWithYou

Articoli correlati