Kingston Digital lancia l’SSD NVMe DC1500M U.2

  • L'unità SSD NVMe U.2 DC1500M integra il supporto per namespace multipli
  • Offre una migliorata resistenza enterprise-class, con latenza e prestazioni IOPS uniformi e costanti

Milano, 28 giugno 2021Kingston Digital Europe Co LLP, società di memorie Flash affiliata di Kingston Technology Company, Inc., leader mondiale nella produzione di memorie e nell’offerta di soluzioni tecnologiche, annuncia oggi la disponibilità del DC1500M, il nuovo SSD PCIe NVMe™ U.2 per carichi di lavoro misti. Sfruttando un design PCIe NVMe Gen 3.0 x4 ad alte prestazioni, il DC1500M garantisce prestazioni I/O casuali e latenze prevedibili, entro un’ampia gamma di carichi di lavoro.

           

"Il DC1500M integra il supporto per namespace multipli, caratteristica che lo rende ideale per l’utilizzo in ambienti di virtualizzazione e web hosting", ha dichiarato Tony Hollingsbee, SSD Business Manager, Kingston EMEA. “Dai servizi cloud ad alte prestazioni, all’acquisizione e al trasferimento di contenuti multimediali, oltre che in una vasta gamma di applicazioni dei big data: l’unità DC1500M ridefinisce lo standard in tutti gli ambienti in cui Quality Of Service (QoS) e prevedibilità delle prestazioni sono fondamentali. I data center necessitano di unità affidabili, in formati di facile utilizzo e dotati di funzionalità di classe enterprise, che semplificano il rispetto degli accordi sul livello del servizio (SLA) ".

 

L’unità DC1500M è progettata con l’obiettivo di offrire prestazioni a lungo termine: il risultato è un’interfaccia Gen 3.0 x4 NVMe PCIe, pensata per garantire un throughput elevato e una bassa latenza, in nuove piattaforme di data center come in quelle già esistenti. L'unità offre, rispettivamente, latenze di lettura/scrittura coerenti di <110 µs / <206 µs. Inoltre, l'adozione del formato U.2 consente agli attuali server e array di storage Gen 3.0 e Gen 4.0 di utilizzare immediatamente gli slot PCIe esistenti e i backplane U.2, mantenendo la funzionalità con le unità hot plug.

 

Forte del successo dei precedenti SSD NVMe U.2 Kingston, la nuova unità DC1500M vanta funzionalità avanzate di classe enterprise, in grado di migliorare le prestazioni a lungo termine in ambienti ad alta disponibilità. Queste includono: la protezione dei percorsi dei dati end-to-end, la gestione di namespace multipli, la protezione contro le interruzioni di alimentazione (PLP) e il monitoraggio telemetrico, garantendo una maggiore affidabilità del data center.

 

Il drive DC1500M si unisce all'unità di avvio NVMe DC1000B e agli SSD SATA della serie VMware Ready™ DC500 e DC450R, formando così la più completa gamma di soluzioni di storage per data center di classe enterprise superiore sul mercato. Le unità sono coperte dal leggendario supporto pre/post-vendita di Kingston e da una garanzia limitata di cinque anni. DC1500M è disponibile con capacità da 960 GB, 1,92 TB, 3,84 TB e 7,68 TB2. Per ulteriori informazioni, visitare il sito kingston.com.

SSD NVMe DC1500M U.2

Numero di serie

Capacità

SEDC1500M/960G

960GB DC1500M Data Center U.2 NVMe SSD

SEDC1500M/1920G

1920GB DC1500M Data Center U.2 NVMe SSD

SEDC1500M/3840G

3840GB DC1500M Data Center U.2 NVMe SSD

SEDC1500M/7680G

7680GB DC1500M Data Center U.2 NVMe SSD



Caratteristiche e specifiche dell’SSD DC1500M

  • Prestazioni NVMe per data center: incredibile coerenza degli I/O con velocità continue fino a 3 GB/s e 510K IOPS.
  • Storage misto di classe enterprise: un equilibrio eccezionale composto da uniformità delle prestazioni degli I/O e elevate prestazioni IOPS in lettura e scrittura, per gestire un’ampia gamma di carichi di lavoro transazionali.
  • Riduzione della latenza delle applicazioni: la qualità del servizio (QoS), offre latenze transazionali ultrabasse per dataset di grandi dimensioni e varie applicazioni basate sul web.
  • Funzionalità PLP (Power loss protection) integrate: la protezione di classe enterprise riduce il rischio di perdite e corruzione dei dati in caso di interruzioni improvvise dell’alimentazione.
  • Formato: 2, 2,5" x 15 mm
  • Interfaccia: NVMe PCIe Gen 3.0 x4
  • Capacità1: 960 GB, 1,92 TB, 3,84 TB, 7,68 TB
  • NAND: TLC 3D
  • Lettura/scrittura sequenziale:
    • 960GB – 3,100/1,700MB/s
    • 92TB – 3,300/2,700MB/s
    • 84TB – 3,100/2,700MB/s
    • 68TB – 3,100/2,700MB/s
  • Velocità in lettura/scrittura steady-state 4k2:
    • 960GB – 440,000/150,000 IOPS
    • 92TB – 510,000/220,000 IOPS
    • 84TB – 480,000/210,000 IOPS
    • 68TB – 420,000/200,000 IOPS
  • Latenza2 3 4:9 – Lettura/Scrittura: <110 µs / <206 µs
  • Livellamento dell’usura statico e dinamico:
  • Protezione contro le interruzioni di alimentazione (power cap):
  • Supporto per la gestione dei namespace: Sì - namespace supportati
  • Diagnostica aziendale: Telemetria, usura del supporto, temperatura, log di errore e stato di salute, ecc.
  • Resistenza:
    • 960GB — (1 DWPD/5yrs) 5 6, (1.6 DWPD/3yrs) 5 6
    • 92TB — (1 DWPD/5yrs) 5 6, (1.6 DWPD/3yrs) 5 6
    • 84TB — (1 DWPD/5yrs) 5 6, (1.6 DWPD/3yrs) 5 6
    • 68TB — (1 DWPD/5yrs) 5 6, (1.6 DWPD/3yrs) 5 6
  • Consumo di energia:
    • 960GB – standby: 6,30 W Valori medi in lettura: 6,21 W Valori medi in scrittura: 11,40 W Valori massimi in lettura: 6,60 W Valori massimi in scrittura: 12,24W
    • 1,92 TB – standby: 6,60 W Valori medi in lettura: 6,30 W Valori medi in scrittura: 13,7 W Valori massimi in lettura: 6,63 W Valori massimi in scrittura: 15,36W
    • 3,84TB – standby: 6,8 W Valori medi in lettura: 6,40 W Valori medi in scrittura: 14,20 W Valori massimi in lettura: 7 W Valori massimi in scrittura: 16 W
    • 7,68TB – standby: 7W Valori medi in lettura: 7,30W Valori medi in scrittura: 17,14W Valori massimi in lettura: 8,16W Valori massimi in scrittura: 20,88W
  • Temperatura di esercizio: 0°C ~ 70°C
  • Dimensioni: 100,09 mm x 69,84 mm x 14,75 mm
  • Peso:
  • 960 GB – 145 g
  • 1,92 TB – 150 g
  • 3,84 TB – 155 g
  • 7,68 TB – 160 g
  • Vibrazione durante il funzionamento: picco 2,17 G (7–800 Hz)
  • Vibrazioni a riposo: 20G di picco (10–2000Hz)
  • MTBF: 2 milioni di ore
  • Garanzia/supporto6: garanzia limitata di 5 anni con supporto tecnico gratuito

Per maggiori informazioni, visita kingston.com.

 

Kingston è su:

A proposito di Kingston Technology Europe Co LLP.

Kingston Technology Europe Co LLP e Kingston Technology Company, Inc., sono parte dello stesso gruppo aziendale (“Kingston”). Kingston è il più grande produttore indipendente di memorie al mondo. Dai big data, ai notebook e i computer, passando per l’IoT, tra tecnologia smart e wearable, al design-in e alla produzione industriale: Kingston fornisce soluzioni che contribuiscono a migliorare la vita quotidiana, i processi lavorativi e l’intrattenimento. I più grandi produttori di PC al mondo e le più importanti società di cloud-hosting fanno affidamento su Kingston per le proprie esigenze produttive: è la nostra passione ad alimentare la tecnologia utilizzata quotidianamente in tutto il mondo. Ci impegniamo ogni giorno per guardare oltre i nostri prodotti e individuare il quadro generale, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze dei nostri clienti e offrire soluzioni in grado di fare la differenza. Per saperne di più su come Kingston Is With You, invitiamo a visitare kingston.com

Nota dell'editore: Per ulteriori informazioni, unità in prova e interviste a livello executive, contattare Debbie Fowler, Kingston Technology Europe Co LLP, Kingston Court, Brooklands Close, Sunbury-on-Thames, TW16 7EP. Le immagini per la stampa sono disponibili nell’area dedicata alla stampa di Kingston qui.

# # #

Kingston e il logo Kingston sono marchi registrati di Kingston Technology Corporation. IronKey è un marchio registrato di Kingston Digital, Inc. Kingston FURY e il logo Kingston FURY sono marchi registrati di Kingston Technology Corporation. Tutti i diritti riservati. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi detentori.

Per informazioni alla stampa:

EMEA PR Team
Kingston Technology Europe Co LLP
+44 (0) 1932 738888
[email protected]

Alessia Brugora
LEWIS Communications
+39 02/36531375
[email protected]

 

Comunicati stampa precedenti

Comunicati stampa | 2564 | 2563