Immagine di un tecnico con elmetto di sicurezza visto di spalle mentre opera in campo su una torre di telecomunicazioni posta davanti a esso

Prevenite furti di dati mentre operate in campo, con i dispositivi Kingston IronKey

Garantire la sicurezza dei dati in un mondo mobile

In un mondo caratterizzato da una crescente mobilità, i provider del settore delle telecomunicazioni devono garantire non solo un'esperienza ai vertici di settore per i loro clienti, ma garantire anche l'assoluta sicurezza dei loro dati. Gli attacchi informatici sono in costante crescita*, E interessano aziende di tutti di tutte le dimensioni. Pertanto, garantire una solida difesa contro potenziali violazioni, rappresenta un deterrente efficace contro i criminali informatici.

I dati dei clienti sono particolarmente sensibili, specialmente nel settore delle telecomunicazioni. Il regolamento GDPR e altri standard regolamentari, significano che nessuno nel settore può permettersi di prendere questo problema la leggera virgola e pertanto il rischio e la prevenzione della perdita dei dati rappresentano un fattore di estrema importanza.

La sfida

Sebbene una grande quantità di dati dei clienti sia conservata all'interno dei sistemi aziendali, stavolta è anche necessario spostare tali dati utilizzando dispositivi di storage portatili. Spesso, tali dati in transito rappresentano un punto di vulnerabilità per le aziende.

Per i dipendenti di una delle principali aziende di telecomunicazioni della regione EMEA, era necessario disporre della capacità di trasferire e archiviare i dati in modo facile e sicuro, per evitare soluzioni alternative non protette. Sfortunatamente, è prassi comune per il personale tentare di aggirare le funzionalità di sicurezza mediante trucchi e altri metodi, anche quando il personale viene opportunamente avvisato sulle potenziali conseguenze di tali azioni.

Per questo e per altri motivi, qualunque potenziale soluzione non può implicare rischi in termini di perdita di dati. I layer di protezione aggiuntivi sono necessari per mitigare i rischi qualora dovesse accadere il peggio.

La soluzione

IronKey VP50 collegato a un PC desktop

tenendo a mente tale priorità, il team Chiedi a un esperto ha raccomandato una soluzione che era semplice da utilizzare e garantiva al contempo la massima sicurezza. Il nostro drive IronKey VP50 rappresenta la soluzione perfetta per le organizzazioni che necessitano di un drive USB di classe aziendale sicuro dotato di crittografia hardware AES a 256-bit per l'archiviazione dei dati in transito.

Tali funzionalità, unitamente a un solido processo di whitelisting, garantisce l’accesso ai dati solo ai drive approvati. L’intero processo di crittografia del drive VP50 è garantito dalla certificazione FIPS-197 e integra funzioni di protezione contro attacchi brute force, che limita a 10 i tentativi errati di inserimento password (configurabile con opzioni alternative), e conseguente eliminazione crittografica completa in caso di violazioni dell'account amministratore. Si tratta di funzionalità di sicurezza non disponibili con i drive dotati di crittografia software. I drive Kingston sono dotati di crittografia sempre attiva e non disabilitabile, neppure con i più ostinati attacchi brute force.

Data la qualità di sicurezza dei dati offerta, nonché l’esperienza d’uso intuitiva offerta agli utenti e al personale, si è presentata la necessità per il personale dirigente di adottare il nostro drive di classe aziendale più sicuro per i dati aziendali più sensibili. Di conseguenza, la scelta è caduta sul drive DT4000G2DM, in virtù delle funzionalità di sicurezza aggiuntive e della certificazione FIPS-140-2 di Livello 3. I dispositivi con certificazione FIPS 140-2 di Livello 3 non sono offrono algoritmi di crittografia hardware straordinari che solo la tecnologia FIPS-197 può offrire, ma garantiscono anche misure di sicurezza progettate per frustrare qualunque tentativo di manomissione, utilizzo o modifica.

In entrambi i casi, ciascun prodotto è in grado di garantire la sicurezza delle porte USB e mitigare l’uso di procedure di aggiramento delle misure di sicurezza, utilizzando una ID Prodotto Personalizzata configurata da Kingston sul drive. Questa PID, consente al software di gestione degli endpoint di riconoscere i drive USB approvati e rifiutare l’accesso ai drive che non dispongono di requisiti di identificazione adeguati. A tali funzionalità si aggiunge la capacità del drive DT4000G2DM di poter essere gestito da una postazione centralizzata per la gestione dei dati critici. Ciò ha consentito agli utenti di disporre di funzionalità di controllo e auditing complete in relazione a ciò che viene trasferito e da chi, con la possibilità di bloccare l’unità in presenza di minacce. Questo tipo di controllo centralizzato rappresenta un significativo miglioramento rispetto alla maggior parte dei servizi cloud.

Grazie alla vasta gamma di drive IronKey di Kingston, nonché alle funzionalità di personalizzazione e gestione centralizzata, le aziende del settore delle telecomunicazioni posso dormire sonni tranquilli. I dati di clienti, personale e dirigenti, sono sempre protetti e conformi ai più sempre più rigidi standard di sicurezza moderni.

#KingstonIsWithYou

Chiedete a un esperto

Chiedete a un esperto

La definizione della soluzione più adeguata richiede un'approfondita conoscenza degli obiettivi di sicurezza dei progetti. Lasciatevi guidare dagli esperti Kingston.

Chiedete a un esperto

Prodotti correlati

Articoli Kingston IronKey

Articoli correlati